Italia’s Got Talent 2017: il piccolo Pietro balla contro il bullismo – video

La quinta puntata di Italia’s Got Talent, del 24 marzo 2017 si è sviluppata all’insegna del ballo. Molte le crew che si sono esibite sul palco dello show con originali coreografie. Tra queste una composta da studenti tra i 13 e 23 anni; una tutta femminile che si è esibita in un nuovo tipo di ballo: la Salsation; e il piccolo Pietro di dieci anni con il suo sogno di diventare ballerino nonostante il bullismo dei suoi coetanei, una specie di Billy Eliott nostrano.

Italia’s Got Talent 2017: Pietro il Billy Eliott nostrano

Pietro a soli 10 anni ha stupito tutti per il coraggio con cui si è schierato contro il bullismo. La sua performance è stata piena di emozione e molto coinvolgente. Pietro ha dimostrato di essere già un grande ballerino.

Claudio Bisio ha chiesto al piccolo Pietro “Ti prendevano in giro a scuola perchè non ti piace il calcio? Pensa che io quando ero piccolo come te, giocavo male a pallone e non sapevo nemmeno ballare come te”. Nina Zilli ha aggiunto “Ti sei preso una bella rivincita nei confronti dei tuoi compagni di classe! Sei un piccolo fenomeno, hai le movenze di un ballerino adulto. Sembrava che tu stessi facendo delle cose semplicissime, è veramente qualcosa di spettacolare e hai un grandissimo talento”. Frank Matano ha sottolineato “I bambini della tua età che ti hanno visto da casa ora diranno che me ne frega delle cose che dicono di me i miei compagni … ci provo pure io”. Luciana Littizzetto ha voluto sottolineare che a volte essere diversi fa impressione, ma c’è qualcuno che ha avuto la fortuna di trovare la sua luce dentro e Pietro è riuscito ad essere diverso e a brillare e quindi “Sei una figata!”. Per Pietro sono fioccati 4 SI e l’ovazione del pubblico.

Italia’s Got Talent 2017 si compone di Audizioni itineranti, semifinali e la finale che solitamente va in onda in diretta su Sky Uno. Scopri dove vedere Italia’s Got Talent 2017 in tv e streaming.

Italia’s Got Talent 2017: viedeo esibizione di Pietro

GUARDA IL BALLO DI PIETRO CONTRO IL BULLISMO

Iscriviti alla nostra Newsletter per ricevere tutte le news del momento!

Potrebbe piacerti anche Altri dell'autore

Seguici!!!

Resta aggiornato seguendo la nostra pagina Facebook.

Clicca MI PIACE per non visualizzare più questo popup.