Musica, Cinema, TV e Spettacolo

Italia’s Got Talent 2017, la finale: riassunto e video – Parte 2

Italia's Got Talent esibizioni dei finalisti: Agnese Riccitelli, Il Team Burningate, Manuel Barrocu, Raffaele Damen, Nicoletta e Silvia, Matteo Ionata, Francesco Arienzo, Il Mondo Giulia, Stefano Como.

Italia’s Got Talent è giunta alla finale della stagione 2017 con la puntata di venerdì 28 aprile in diretta da Milano. I 15 concorrenti finalisti si sono esibiti per conquistare il pubblico e vincere grazie al televoto.  Il vincitore dell’edizione 2017 di Italia’s Got Talent ha vinto anche il premio di 100mila euro in gettoni d’oro.

Prima delle esibizioni dei concorrenti in gara lo spettacolo è stato aperto dalla spettacolare esibizione de La Fura Dels Baus, la famosissima compagnia teatrale spagnola che ha portato sul palco un miscellanea delle loro performance migliori. Anche la conduttrice Lodovica Comello si è esibita sul palco. SCOPRI IL RIASSUNTO DELLA FINALE PARTE 1

Italia’s Got Talent 2017: riassunto della finale parte 2

  • Agnese Riccitelli e le sue allieve hanno voluto rappresentare con una splendida coreografia il loro legame simile ad un circolo di energia con l’intento di riconquistare attraverso la danza il senso di libertà che tanto manca nella nostra società. GUARDA IL VIDEO.
  • Il Team Burningate ha dato prova di grandi capacità e di una notevole dosa di coraggio nell’eseguire evoluzioni di grande difficoltà. Nina e Luciana, come tutta la parte femminile del pubblico, hanno anche apprezzato i fisici scolpiti. GUARDA IL VIDEO.
  • Manuel Barrocu è il rumorista più piccolo d’Italia, il ragazzino delle mille sirene dell’ambulanza che è arrivato alla finale grazie al Golden Buzzer di Lodovica Comello. La sua lo ha visto impegnato come piccolo pompiere pronto a salvare dalle fiamme la bella Lodovica. GUARDA IL VIDEO.
  • Raffaele Damen ha raccontato attraverso le note della sua fisarmonica un fantastico viaggio attraverso i paesi e le tradizioni musicali del Mediterraneo, crocevia di persone e culture che si uniscono nonostante le proprie differenza. Una musica e un talento che lo hanno condotto fino alla finale di Italia’s Got Talent. GUARDA IL VIDEO.
  • Nicoletta e Silvia hanno presentato una coreografia ancora più convolgente rispetto alle precedenti. Hanno palesemente mostrato che la comune passione per la danza unita al talento può portare ad un’evoluzione del modo di ballare innovativa e di grande spessore. GUARDA IL VIDEO  in arrivo.
  • Matteo Ionata arriva da un paesino dalla provincia di Isernia. Il suo talento è quello di fare beatbox ed ha una vera e propria orchestra in bocca. Anche nella esibizione della finale si è mostrato essere come un vero e proprio stereo umano. Esibizione fantastica. GUARDA IL VIDEO in arrivo.
  • Francesco Arienzo è arrivato direttamente in finale grazie al Golben Buzzer di Frank Matano. Comico decisamente originale e surreale, ha raccontato anche nella finale le prove (ed i drammi) della vita. Soprattutto nella gestione dell’ansia e dell’ipocondria. GUARDA IL VIDEO in arrivo. Francesco Arienzo è sul podio al secondo posto.
  • Ne Il Mondo Giulia attraverso la danza ha riproposto di far rivivere il bambino nasconto nel profondo di ognuno di noi. Stasera, la ballerina in erba vuole raccontare come l’amicizia vince su tutto. GUARDA IL VIDEO in arrivo.
  • Stefano Como, ha 35 anni, disoccupato è arrivato fino alla finale di Italia’s Got Talent da un paesino della Sardegna. Ha cantanto The final countdown degli Europe ed ha messo ulteriormente in risalto potenza del suo timbro di voce. Bisio ha detto che alcuni suoi amici lo vorrebbero assumere come cantante. GUARDA IL VIDEO in arrivo.

Iscriviti alla nostra Newsletter per ricevere tutte le news del momento!

Seguici!!!

Resta aggiornato seguendo la nostra pagina Facebook.

Clicca MI PIACE per non visualizzare più questo popup.