Italia’s Got Talent: Chiara Perreca commuove con il monologo contro la mafia (video)

Ieri sera mercoledì 6 aprile 2016 è andato in onda il quarto appuntamento con le audizioni di Italia’s Got Talent su Sky Uno HD e Tv8.

Come ormai consolidato, il programma si conferma ancora una volta uno spettacolo in grado di far divertire a crepa pelle il pubblico in studio e da casa, ma anche far emozionare e commuovere con le performance che talenti presentano sul palco. I giudici Claudio Bisio, Frank Matano, Luciana Littizzetto e Nina Zilli sono alla ricerca delle migliori esibizioni e molto spesso sono loro stessi molto coinvolti da ciò che offrono i concorrenti in gara.


Italia's Got Talent: Chiara Perreca commuove con il suo monologo sulla mafia

Nella puntata di ieri, è salita sul palco una ragazza di soli 16 anni, Chiara Perreca, che nonostante la sua giovanissima età, ha proposto con immensa intensità la storia di un uomo vittima di mafia. A Italia's Got Talent Chiara ha infatti recitato un monologo tratto dal film I Cento Passi di Marco Tullio Giordana in cui il protagonista è Peppino Impastato, ucciso dalla mafia. La ragazza commuove tutti e ovviamente riceve 4 sì dai giudici, che si complimentano con lei anche per essere un esempio per i suoi coetanei a essere curiosi, a informarsi e a coltivare la propria passione.

Italia's Got Talent: esibizione di Chiara Perreca

https://www.youtube.com/watch?v=9FZMhZGmaao

Iscriviti alla nostra Newsletter per ricevere tutte le news del momento!

Potrebbe piacerti anche Altri dell'autore