Italia’s Got Talent: il Caravaggio e i Quadri Plastici di Avigliano (video)

Angelo, laureando in lettere, ha presentato al pubblico e ai giudici di Italia’s Got Talent ieri sera 27 aprile 2016 una performance che ha dell’eccezionale: ha reso omaggio a Caravaggio riproducendo la Crocifissione di San Pietro, la Vocazione di San Matteo e la Morte della Vergine con i corpi immobili dei suoi compaesani, gli abitanti di Avigliano. I giudici sono rimasti impressionati dalla cura nei dettagli delle opere d’arte “umane” riprodotte da Angelo che gli hanno fatto guadagnare quattro sì.

Secondo Frank Matano è stata una delle performance più particolari e belle viste finora a Italia’s Got Talent. Nina Zilli è stata entusiasta e ha giudicato tutto perfetto. Claudio Bisio e Luciana Littizzetto hanno sottolineato l’abilità di scegliere il gioco di luci in un pittore come il Caravaggio che fa della luce l’elemento base dei suoi quadri. Stupendi il trucco studiato e sfumato in ogni volto per riprodurre alla perfezione il quadro, meravigliose le luci che hanno reso la riproduzione dell’ambientazione perfetta, i costumi, le pose plastiche…. insomma abbiamo assistito ad un capolavoro vivente!

Italia’s got Talent: Il Caravaggio in scena con I Quadri Plastici di Avigliano

https://www.youtube.com/watch?v=JUYZh4yFIl4

Iscriviti alla nostra Newsletter per ricevere tutte le news del momento!

Potrebbe piacerti anche Altri dell'autore

Seguici!!!

Resta aggiornato seguendo la nostra pagina Facebook.

Clicca MI PIACE per non visualizzare più questo popup.