Musica, Cinema, TV e Spettacolo

Italia’s Got Talent: la Romagna va in finale con gli Inequalities

Alla finale di Italia’s Got Talent la Romagna sarà ben rappresentata. Infatti nel gruppo di danza hip pop Inequalities, che è andato direttamente in finale grazie a Claudio Bisio che ha premuto il Golden Buzzer, sono presenti diversi ballerini delle terre romagnole.

Tra i danzatori di Hip Hop passati direttamente alla finale del talent ci sono Giacomo Garavini, ballerino forlivese di 28 anni, Mattia Semeraro di Ravenna e Michael Manuzzi di Gambettola. Fanno parte degli Inequalities altri quattro ragazzi Davide Schioppa di Ferrara, Mattia Vanin di Treviso, Alessandro Cascone di Imola e Filippo Tonini di Medolla

I ragazzi vengono dunque da territori diversi, hanno anche età diverse e sembrano apparentemente eterogenei tra loro, ma quando cominciano ad esibirsi nella loro danza Hip Hop in stile street dance diventano un corpo unico.

La crew si è esibita in una bella coreografia nella terza puntata del programma: i giudici, Claudio Bisio, Nina Zilli, Frank Matano e Luciana Lettizzetto sono rimasti colpiti dall’esibizione e con il loro Golden Buzzer (pigiato da Claudio Bisio) hanno consentito l’accesso diretto alla finale per i ballerini della Inequalities Crew. Il forlivese Giacomo Garavini aveva già partecipato alla edizione del programma del 2012, arrivando in semifinale e l’anno seguente nel 2013 era riuscito ad entrare nell’accademia di Amici di Maria De Filippi, che dovette abbandonare a causa di un infortunio.

Video Esibizione degli Inequalities

https://www.youtube.com/watch?time_continue=13&v=M3eGZ6pLSW8

Siamo anche su Google Edicola! Leggi il nostro blog sul tuo mobile, clicca sul banner
Google Play store page

Iscriviti alla nostra Newsletter per ricevere tutte le news del momento!

SEGUICI!

Resta aggiornato seguendo la nostra pagina Facebook.

Clicca MI PIACE per non visualizzare più questo popup.