Joni Mitchell: smentite le voci sul coma, l’artista verso il pieno recupero

Da qualche giorno ormai in rete giravano voci sulle condizioni di salute sulla leggenda del folk americano, Joni Mitchell, ricoverata in ospedale dal 31 Marzo scorso, dopo che era stata trovata senza sensi nella sua casa di Los Angeles. Questi rumors avevano allarmato gran parte del suo pubblico, in quanto davano la cantante in coma.

Ma oggi, con un comunicato diffuso sul suo sito internet ufficiale, lo staff dell’artista 71enne ha smentito ogni voce:

“Contrariamente alle voci che stanno circolano su internet, Joni non è in coma. Joni è ancora in ospedale – ma comprende, è vigile e nel pieno dei suoi sensi. Si prevede un pieno recupero. Il documento ottenuto da certi media è semplicemente per dare al suo amico da lungo tempo Leslie Morris l’autorità – in assenza dell’assistenza 24 ore su 24 dei medici – di decidere per Joni quando lascerà l’ospedale. Come tutti sappiamo, Joni è una donna dalla grande forza di volontà e non pensa neanche lontanamente a smettere di lottare. Per favore, continuate a mantenere Joni nei vostri pensieri”.

Iscriviti alla nostra Newsletter per ricevere tutte le news del momento!

Potrebbe piacerti anche Altri dell'autore

Seguici!!!

Resta aggiornato seguendo la nostra pagina Facebook.

Clicca MI PIACE per non visualizzare più questo popup.