Kimia Ghorbani: un’iraniana a The Voice 4 nel Team Pezzali (video)

Nella seconda puntata di Blind Audition di The Voice  Of Italy 4, in onda su Rai 2 il 2 marzo 2016, è entrata nel talent Kimia Ghorbani, una ragazza iraniana. Dopo essere stata arrestata e picchiata in patria per aver cantato (è considerato un affronto), è venuta in Italia per raccontare la sua storia e combattere per la libertà di cantare ed esprimersi. Conosciamola meglio.

The Voice Of Italy 4: Kimia Ghorbani

CHI È

Kimia Ghorbani ha 31 anni e viene dall’Iran. Vive a Bologna ed è una studentessa al Conservatorio.

CURIOSITÀ

  • La passione per la musica nasce fin da quando Kimia è piccolissima. A 9 anni riceve una tastiera, ma non possono permettersi lezioni di piano. A 17 anni con un lavoretto, inizia a prendere lezioni di pianoforte.
  • A 22 anni si iscrive al Conservatorio e per mantenersi canta per strada.
  • Nel 2012 si iscrive alla scuola italiana di Teheran per imparare la lingua, passando l’esame ottene il visto per L’Italia e successivamente il permesso di soggiorno come studente.
  • Si iscrive al Conservatorio di Bologna dove riesce ad ottenere una borsa di studio
  • Desidera la libertà per un paese che nessuno ha mai aiutato. Vuole la felicità, la possibilità di ballare e cantare per strada e non al buio.
  • Alle selezioni di The Voice porta una canzone iraniana che parla del regime nel paese.

BLIND AUDITION

Ha cantato un brano persiano intitolato Ey Bourn. Si sono girati tutti e 4 i Coach, ma Kimia ha scelto il #TeamPezzali.

The Voice Of Italy 4: esibizione di Kimia Ghorbani

Iscriviti alla nostra Newsletter per ricevere tutte le news del momento!

Potrebbe piacerti anche Altri dell'autore

Seguici!!!

Resta aggiornato seguendo la nostra pagina Facebook.

Clicca MI PIACE per non visualizzare più questo popup.