Musica, Cinema, TV e Spettacolo

Kirsten Stewart diventa una dark lady in ‘Cali’

Kristen Stewart ce la sta mettendo tutta per togliersi di dosso l’etichetta che il grande successo de ‘The Twilight Saga’ le ha messo addosso. La giovane attrice, infatti, sta per uscire con 3 nuovi lungometraggi: uno sarà l’attesissimo ultimo episodio della già citata saga, che porterà il titolo di ‘Breaking Dawn – Part II‘ (in uscita il prossimo novembre), poi impersonerà il ruolo della protagonista in ‘Biancaneve e il Cacciatore’ (in uscita l’11 Luglio), mentre il 5 Ottobre sarà Marylou nel film ‘On The Road’.
Ma la vera novità sta nel ruolo che la giovane si accinge ad interpretare per il suo nuovo ingaggio: sarà una giovane truffatrice che, in combutta con il suo ragazzo, realizza e vende un finto snuff movie, ossia un video amatoriale in cui vengono mostrate varie forme di tortura e sevizia fino a giungere alla morte della vittima davanti alla macchina da presa. In questo thriller, intitolato ‘Cali’, ambientato nella San Fernando Valley, Kirsten sarà Mya, che essendosi finta morta, dovrà scomparire dalla circolazione ma, dopo diversi anni, sarà costretta a tornare al suo luogo d’origine per salvare la sorella minore.
Le riprese di questo nuovo lungometraggio inizieranno verso la fine dell’estate.

La sceneggiatura del film è stata affidata a Michael Diliberti, che nel 2011 si è occupato anche della sceneggiatura della commedia d’azione ‘30 minuti o meno‘. In questo caso, la Stewart sarà anche, per la prima volta, la produttrice della pellicola.

Ce la farà a scansarsi l’etichetta da “romantica” e soprattutto piacerà ai suoi vecchi fan?
Non ci resta che attendere i risultati del botteghino.

Iscriviti alla nostra Newsletter per ricevere tutte le news del momento!

Seguici!!!

Resta aggiornato seguendo la nostra pagina Facebook.

Clicca MI PIACE per non visualizzare più questo popup.