Musica, Cinema, TV e Spettacolo

La fredda Torino ritrova calore nelle canzoni di Biagio Antonacci

Torino – 27 Novembre 2012

Dopo il grandissimo successo della prima tranchè del tour, prosegue con ottimi riscontri da parte del pubblico di tutta Italia il tour di Biagio Antonacci, approdato per la seconda volta in sei mesi al Palaolimpico di Torino.
Biagio è ora nel pieno della promozione del suo ultimo album, ‘Sapessi dire No‘, uscito su etichetta Iris/Sony Music, che staziona da diversi mesi nei primi posti delle chart di tutta Italia.

Erano in 8.000 ad affollare il Palaolimpico, per un successo che replica quello del 26 Maggio scorso, a dimostrazione del grande affetto che lega il pubblico torinese al cantautore milanese. Un concerto che ha attirato soprattutto il pubblico femminile, accorso in grande massa, a dimostrazione di quanto le canzoni di Antonacci sappiano colpire il gentil sesso.
Lo spettacolo, ideato per restare il più possibile a contatto con il pubblico, ha ripercorso tutta la carriera di Biagio, che ha riproposto tutti i suoi successi radiofonici, accompagnati dai nuovi pezzi contenuti nel nuovo album. Biagio ha cantato, ballato e fatto sognare il suo pubblico che con lui ha cantato in coro. Pochi gli effetti speciali e le scenografie, che hanno preferito lasciare spazio alla musica.

Di seguito la set-list riproposta da Biagio

Pazzo Di Lei
Iris
Buongiorno Bell’anima
Sognami
Se Io, Se Lei
Così Presto No
Chiedimi Scusa
Sappi Amore Mio
Se é Vero Che Ci Sei
Lascia Stare
Eternità
Alessandra
Immagina
1Che Differenza C’é
Convivendo
Mio Padre é Un Re
Le Cose Che Hai Amato Di Più
Fiore
L’impossibile
Quanto Tempo E Ancora
Coccinella
Il Cielo Ha Una Porta Sola
Non Tentarmi
Se Fosse Per Sempre
Ti Ricordi Perché

Ricordiamo che, solo una settimana fa, è stato pubblicata l’edizione Deluxe di ‘Sapessi dire di no’, che oltre ai contenuti dell’edizione standard, contiene uno speciale libretto di 32 pagine, oltre a quattro brani inediti, fra cui spiccano ‘One day (tutto prende un senso)‘, in duetto con Pino Daniele e una personalissima interpretazione della canzone ‘I soli’, di Giorgio Gaber.

Di seguito, alcuni scatti del concerto, per gentile concessione di Vincenzo Nicolello

Iscriviti alla nostra Newsletter per ricevere tutte le news del momento!

Seguici!!!

Resta aggiornato seguendo la nostra pagina Facebook.

Clicca MI PIACE per non visualizzare più questo popup.