La ragazza dei miei sogni: trama e recensione film con Primo Reggiani e Nicolas Vaporidis

Al cinema il nuovo film con Primo Reggiani e Nicolas Vaporidis dal 27 aprile 2017

La ragazza dei miei sogni, film diretto da Saverio Di Biagio, sarà nei cinema da giovedì 27 aprile 2017. La pellicola è tratta dal libro omonimo di Francesco Dimitri, che è anche lo sceneggiatore del film. Il cast è composto da Primo Reggiani, Nicolas Vaporidis, Chiara Gensini e Marco Rossetti. Di seguito ecco la trama, la recensione ed il trailer.

La ragazza dei miei sogni: trama

(Primo Reggiani) è un giovane trentenne insoddisfatto della sua vita travolto da situazioni che hanno pesantemente condizionato la sua vita. Fa il giornalista in una redazione totalmente asettica; ha un coinquilino spigliato ma totalmente superficiale; è sfortunato con le donne tanto che non riesce a dichiararsi a Margherita (Chiara Gensini) la ragazza di cui è invaghito. Un giorno incontra casualmente Sofia, somigliante alla ragazza che sogna tutte le notti, tra i due esplode un’attrazione incontenibile. Lui sente di aver trovato la ragazza dei suoi sogni dolce, premurosa, sensuale. Ma Sofia è avvolta da un alone di mistero. Nel frattempo P. incontra dopo anni un suo vecchio amico del liceo, Alessandro (Nicolas Vaporidis), un brillante consulente informatico che di notte suona musica elettronica. Alessandro è esperto di paranormale e appassionato di occulto e conduce P. in un mondo fantastico e segreto: un mondo di cui ignorava l’esistenza, che lo costringerà a grandi sacrifici per sopravvivere e a cambiare completamente la sua visione della vita e dell’amore. Alessandro lo metterà in guardia dalla dolce Sofia perchè “L’incanto è ovunque”, e così anche i demoni assetati di sangue.

La ragazza dei miei sogni: recensione

Positivo è l’intento del film di uscire dagli schemi e di osare un genere poco praticato in Italia: il mystery movie. Si tratta di un fantasy urbano, ambientato ai nostri giorni, all’interno di un mondo gotico inquietante e fantastico, ma con una vena sentimentale all’italiana. La sceneggiatura appare in diversi momenti troppo sbrigativa, mentre il finale ha un epilogo troppo melenso. La storia è un mix tra realtà, magia ed esoterismo che risulta insolita e a volte poco convincente e priva di effetti speciali. Tutto è giocato sulla sottile differenza tra ciò che appare e ciò che è reale e che emerge pian piano. La trama però si sviluppa in modo lento e la suspense spesso si dissolve facendo venir meno la tensione emotiva. Nicolas Vaporidis,che interpreta l’amico un po’ stregone, regala una interpretazione decisamente convincente.

La ragazza dei miei sogni:trailer

Iscriviti alla nostra Newsletter per ricevere tutte le news del momento!