Musica, Cinema, TV e Spettacolo

La recensione di ‘… Like Clockwork’ – Queens of The Stone Age

Data di Uscita: 4 Giugno 2013
Etichetta: Matador / Rekords Rekords
Singoli: ‘My God is The Sun’ / ‘I Appear Missing’

Con ‘…Like Clockwork‘ tornano i Queens of the Stone Age, supportati da uno stuolo di illustri quanto talentuosi collaboratori. Sono passati oltre sei anni dalla pubblicazione di ‘Era Vulgaris’, ed è più che mai chiaro come il geniale frontman Josh Homme non abbia perso il suo tocco personale per le esplosive chitarre rock. Ma questo ‘…Like Clockwork’ mostra anche altro. Un album lunatico, se così lo possiamo definire, che alterna ballate introspettive al puro sound del rock’n roll made in USA. Il tutto arricchito dalle diverse realtà musicali da cui proviene il ricco elenco di special guest star.

L’album si apre con ‘Keep Your Eyes Peeled’, una traccia dark, in cui Homme si sperimenta nel falsetto supportato dalla voce di Jake Shears degli Scissor Sisters. Ma le cose si fanno ancora più interessanti, ed i territori divengono più accessibili in ‘I Sat By The Ocean’, un pezzo molto immediato. Canzoni come  ‘The Vampyre of Time and Money‘ mostrano, nelle liriche (Homme recita “Does anyone ever get this right?“), una maggiore vena introspettiva per la band, scandito dal suono dolce del pianoforte.
Uno dei pezzi di maggior spicco in tutta la tracklist è certamente ‘Fairweather Friends’, a cui hanno collaborato Elton John, Trent Reznor, Mark Lanegan e Nick Oliveri. Il piano ed i cori di Elton John arricchiscono e rendono speciale questa canzone.  In ‘If I Had a Tail’ è possibile sentire il forte apporto di Dave Grohl alla batteria, supportato dai riff violenti, e dalla vocalità inconfondibile di Homme.
Della sognante ‘Kalopsia’ non si può far altro che dire che porta l’inconfondibile stampo di Trent Reznor, con l’eccezionale composizione di Alex Turner, frontman degli Arctic Monkeys, che alterna momenti di grande tranquillità a scatti di puro rock violento.
Perfetta la scelta di usare come pezzo di presentazione dell’album ‘My God is The Sun‘, una traccia in tipico stile Queens of The Stone Age, caratterizzata dai riff accattivanti della chitarra di Homme.

Insomma, chi con ‘Era Vulgaris’ li aveva pesantemente criticati, dovrà ricredersi. Questo ‘.. Like Clockwork‘ sottolinea la grande passione e la grande abilità di Josh Homme e della sua band, che dimostrano di non essersi ancora stufati di produrre del sano rock di qualità. Bentornati.

Tracklist:
1. ‘Keep Your Eyes Peeled’
2. ‘I Sat By The Ocean’
3. ‘The Vampyre Of Time And Memory’
4. ‘If I Had A Tail’
5. ‘My God Is The Sun’
6. ‘Kalopsia’
7. ‘Fairweather Friends’
8. ‘Smooth Sailing’
9. ‘I Appear Missing’
10. ‘…Like Clockwork’

Siamo anche su Google Edicola! Leggi il nostro blog sul tuo mobile, clicca sul banner
Google Play store page

Iscriviti alla nostra Newsletter per ricevere tutte le news del momento!

SEGUICI!

Resta aggiornato seguendo la nostra pagina Facebook.

Clicca MI PIACE per non visualizzare più questo popup.