Home / CINEMA / News Cinema / Le Confessioni: Toni Servillo protagonista del nuovo film di Roberto Andò
le confessioni film con Toni Servillo

Le Confessioni: Toni Servillo protagonista del nuovo film di Roberto Andò

Toni Servillo torna nei cinema come protagonista de Le Confessioni l’ultimo film di Roberto Andò nelle sale cinematografiche ieri 21 aprile 2016. La pellicola è un thriller dove Toni Servillo interpreta un monaco invitato misteriosamente a partecipare a un summit dei ministri economici del G8 che farà tremare i protagonisti della politica mondiale tra cui anche un ministro italiano interpretato da Pierafrancesco Favino.

Le Confessioni: Trama del film

Siamo in Germania alla vigilia di un’importante riunione dei ministri dell’economia del G8, organizzata in albergo di lusso sul Mar Baltico. Oltre ai ministri dei vari Stati sono presenti anche il direttore del Fondo Monetario Internazionale, Daniel Roché (Daniel Auteuil), ed altri tre ospiti: una celebre scrittrice di racconti per bambini, una famosa rock star e un monaco certosino italiano di nome Roberto Salus (Toni Servillo). Il monaco, appartenente a un ordine che pratica il rigore, la frugalità, l’intensità contemplativa, il silenzio la sera precedente l’importante incontro dei potenti viene convocato da uno di loro, il banchiere Roché padrone di casa, che vuole confessarsi nonostante non faccia mistero di essere uno scettico in tema di religione. Il monaco raccoglie la confessione e con essa un segreto che diventa noto agli spettatori  ma non agli altri personaggi. Il giorno seguente il banchiere è trovato cadavere.I ministri sospetteranno che il monaco sia venuto a conoscenza, durante una confessione, dell’importante manovra segreta discussa dagli uomini di potere e questo rende l’atmosfera molto tesa tra gli uomini di governo e il monaco. Sarà una lotta dura dove i silenzi e gli sguardi saranno davvero destabilizzanti e Salus, che prima di vestire l’abito talare era un matematico, costruisce una articolata geometria di relazioni, iunquisizioni, dubbi, incertezze, paure.

Le Confessioni: Recensione del film

Il regista di questa interessante pellicola è Roberto Andò (molto apprezzato con il suo precedente Viva la Libertà); dirige un cast notevole e di livello internazionale: Toni Servillo (il monaco enigmatico), Daniel Auteuil (il direttore del FMI), Pier Francesco Favino, Connie Nielsen, Marie-Josée Croze, Moritz Bleibtreue molti altri. L’interpretazione di Toni Servillo è assolutamente memorabile ma ottime le prove anche degli altri attori. Il registra ha costruito insieme allo sceneggiatore Angelo Pasquini un thriller-morale di grande intensità, senza pesantezze, ma di potente appiglio narrativo.

Le Confessioni: Trailer del film


NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra Newsletter per ricevere tutte le news del momento!


Guarda anche

È solo la fine del mondo trama e recensione

È solo la fine del mondo: trama e recensione con Vincent Cassel e Marion Cotillard

È solo la fine del mondo, film di Xavier Dolan, esce nei cinema italiani mercoledì 7 dicembre 2016. Scopri trama, recensione e trailer.

error: Content is protected !!