Home / ROMAGNA / Concerti Romagna / Le vie dell’Amicizia a Ravenna con Riccardo Muti – 4 luglio 2015
riccardo-muti-2015

Le vie dell’Amicizia a Ravenna con Riccardo Muti – 4 luglio 2015

Appuntamento questa sera 4 luglio con Le vie dell’Amicizia del Ravenna Festival 2015 che quest’anno è alla 26° edizione. Al Pala de Andrè ore 21:00 il grande Maestro Riccardo Muti dirigerà i giovani dell’Orchestra Cherubini insieme al coro La Stagione Armonica, preparato da Sergio Balestracci.

La tappa successiva, percorrendo ancora una volta Le Vie dell’Amicizia, sarà lunedì 6 luglio nell’antica cattedrale di Otranto al cospetto dell’Albero della Vita, il celebre mosaico del XII secolo restaurato proprio da un’équipe di mosaicisti ravennati, dove i musicisti dell’Orchestra e del Coro del Teatro Petruzzelli di Bari, si uniranno al concerto ravennate.

Ravenna e Otranto, dunque, due città affacciate ad Est, protese sullo stesso mare. Città accomunate dal destino di rappresentare in diversi momenti storici un punto di incontro tra Oriente e Occidente, tra Europa, Africa e Asia. Entrambe crogiuolo di culture e prodigioso simbolo transculturale.

Il programma del concerto di questa sera è:

Mozzart Ave Verum per coro, archi e organo K 618
Arvo Pärt, Orient & Occident per orchestra d’archi
Franz Joseph Haydn, da Die Schöpfung Hob.XXI:2 (La Creazione) parte terza
recitativo: Aus Rosenwolken bricht, tenore Matthias Stier
duetto e coro: Von deiner Güt, o Herr und Gott, soprano Rosa Feola e baritono Thomas Tatzl
Giuseppe Verdi, Te Deum per doppio coro e orchestra

Al termine del concerto il pubblico potrà godere di una splendida sorpresa: la magia dei mosaici di Ravenna proiettati sulla bianca cupola del Pala De Andrè che si staglia nel cielo. Una magia che sarà offerta all’intera città grazie alle proiezioni realizzate sui quattro lati del palazzo continueranno fino all’alba.

L’idea – come sottolinea Cristina Muti regista dell’evento – è quella di prendere Ravenna e sollevarla verso il cielo sotto lo sguardo stupito della Luna Piena. Questo avverrà in occasione del concerto dedicato alla fratellanza fra le due città più orientali d’Italia: Ravenna e Otranto. La storia di Bisanzio si abbraccerà quindi non solo attraverso musiche, canti e parole ma anche attraverso una visione insolita e speciale del Pala de André che per la prima volta vedrà la grande cupola bianca trasformarsi, grazie alla magia delle proiezioni, in un’immensa Basilica, Sinagoga, Moschea…

Info e prevendite: 0544 249244 – www.ravennafestival.org
Biglietteria serale al Pala De André dalle 19.00: tel. 331 1795599
Biglietti: da 15 euro (ridotti 12) a 93 euro (ridotti 85).
I giovani al festival: fino a 14 anni, 5 euro; da 14 a 18 anni, 50% tariffe ridotte.


NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra Newsletter per ricevere tutte le news del momento!


Guarda anche

Lugo oggi 7 dicembre 2016 Festival Purtimiro Triosonata

Lugo: oggi 7 dicembre 2016 il Festival Purtimiro con Alessandrini e la Triosonata

Il Festival Barocco Purtimiro di Lugo continua con l'appuntamento di oggi 7 dicembre 2016 con la Trisonata. Scopri il programma.

error: Content is protected !!