Ligabue per l’Emilia: il 22 settembre live al Campovolo

Come già annunciato, Ligabue si esibirà dal vivo per la sua Emilia, colpita dallo sciame sismico che ha messo in ginocchio la popolazione.
Ma proprio oggi il portavoce del rocker di Correggio annuncia ufficialmente che la data sarà quella del 22 Settembre prossimo, ed il luogo è il Campovolo di Reggio Emilia, già teatro di altri concerti tenuti dal cantautore emiliano.

La data definitiva, inizialmente indicata come il 15 Settembre, è stata resa nota in questi ultimi minuti dal manager di Luciano, Claudio Maioli, tramite il suo Facebook:

«Il terremoto ha segnato profondamente i luoghi e le persone della nostra terra e li sta, purtroppo, ancora segnando. La paura che convive con la gente d’Emilia è un inquilino che resterà a lungo nei cuori e negli occhi di chi è stato ed è obbligato a subirla. La musica, in questi giorni, prova a fare qualcosa. Per portare un po’ di sollievo, soldi e visibilità, per la ricostruzione umana e territoriale».

Ma questo non sarà l’unico appuntamento che Ligabue dedicherà ai suoi compaesani terremotati: la sua presenza è confermata anche per il live aid organizzato da Beppe Carletti dei Nomadi, che è in programma per il 25 giugno allo stadio Dall’Ara di Bologna. Alla serata, ovviamente, parteciperanno molti altri artisti tutti di origini emiliane: Francesco Guccini, Zucchero, Laura Pausini, Cesare Cremonini e Samuele Bersani.

Iscriviti alla nostra Newsletter per ricevere tutte le news del momento!

Potrebbe piacerti anche Altri dell'autore

Seguici!!!

Resta aggiornato seguendo la nostra pagina Facebook.

Clicca MI PIACE per non visualizzare più questo popup.