Musica, Cinema, TV e Spettacolo

L’Indonesia banna Lady Gaga: annullato il concerto di Jakarta

Che Lady Gaga facesse discutere, già si sapeva. Ma che avesse mosso i moralisti di un’intera nazione proprio non ce lo aspettavamo.
I musulmani più integralisti di Indonesia si sono fatti sentire, dopo che venne annunciato il concerto a Jakarta, il prossimo 3 Giugno. E dopo settimane di dibattiti e manifestazioni, ce l’hanno fatta, hanno vinto: il concerto dell’estrosa cantante americana è stato cancellato.
Il motivo?
Lo show di Miss Germanotta sarebbe troppo “volgare”, questo a detta di 3 diversi gruppi islamici.

“E’ una cantante volgare, indossa solamente mutande e reggiseno quando canta. Lei è l’inviato del diavolo ed ha solamente insegnamenti satanici da dare. E’ pericolosa”.

Queste le parole, che fanno quasi sorridere, di Salim Alatas, rappresentante dell’Islamic Defender Front (FPI).
In Indonesia vivono a stretto contatto diverse culture (Musulmani, Cristiani, Buddisti e Hindu), ma la maggioranza è comunque musulmana e la cosa ha influito parecchio sulla vicenda, anche se effettivamente erano già stati venduti più di 30.000 biglietti per quel concerto.

Ma questa non è la prima volta che si discute sullo show di Lady Gaga: solo lo scorso mese, le autorità di Seoul, in Sud Corea, hanno vietato la partecipazione al suo concerto ai minori di 18 anni, perchè considerato “osceno” e, soprattutto, non adatto ai bambini.
E stavolta non sono stati i musulmani a smuovere le acque, ma la minoranza cristiana.

Tra le 110, anzi 109, date che compongono il ‘Born This Way Ball Tour 2012‘ c’è l’attesissimo concerto del 2 Ottobre, previsto al Mediolanum Forum.

Iscriviti alla nostra Newsletter per ricevere tutte le news del momento!

Seguici!!!

Resta aggiornato seguendo la nostra pagina Facebook.

Clicca MI PIACE per non visualizzare più questo popup.