Home / CINEMA / News Cinema / Ma Loute: nei cinema la prima commedia di Bruno Dumont – recensione
Ma Loute film oggi al cinema

Ma Loute: nei cinema la prima commedia di Bruno Dumont – recensione

Esce nei cinema italiani il 25 agosto Ma Loute, un film di Bruno Dumont, una ironica commedia con un cast d’eccezione: Fabrice Luchini, Juliette Binoche, Valeria Bruni Tedeschi, Jean-Luc Vincent, Didier Desprès.

Ma Loute: Trama

Siamo nell’estate del 1910 alla Baia de La Slack nel Nord della Francia. Numerosi turisti sono scomparsi mentre si rilassavano nelle splendide spiagge della Channel Coast. Gli ispettori Machin e il suo assistente Malfoy devono recarsi sul luogo per cercare di indagare. In quella zona vive la famiglia Brufort a cui appartiene Ma Loute che fa il pescatore di cozze e insieme al padre fa il “trasportatore a braccia” dei ricchi signori in vacanza che vogliono raggiungere la riva opposta di una piccola laguna. La famiglia dei Van Peteghem, una di queste persone borghesi è nella villa di famiglia in stile egizio situata su un’altura prospiciente il mare. Le due famiglie vengono a confronto quella sottoproletaria dei Brufort e quella borghese in via di decadenza dei Van Peteghem e piano piano faranno emergere segreti inconfessabili. I due investigatori intanto capiscono che l’epicentro delle misteriose sparizioni deve essere Slack Bay.

Ma Loute Recensione

Il regista Bruno Dumont dopo aver provato la regia di una serie TV ora si propone come regista comico per il grande schermo. Fin a questo momento i suoi film erano del genere drammatico con a volte una leggera vena ironica che forse era una premonizione di questo cambiamento verso la commedia grottesca dove riesce a descrivere alla perfezione una società sull’orlo del baratro imminente della Grande Guerra.

Gli attori mostrano una recitazione davvero ottima, basti ricordare l’ottima interpretazione di Fabrice Luchini nei panni del gobbo e ottuso André Van Peteghem che pare proprio divertito nel rappresentare il suo personaggio; oppure Valeria Bruni Tedeschi rende splendidamente il suo personaggio, la trepidante e palpitante consorte di André. Anche Juliette Binoche si mostra a pèroprio agio con il suo personaggio che può rappresentare con una divertente esagerazione nella gestualità e nei toni della voce. Il film è molto divertente dove succede di tutto all’esterno e all’interno dei personaggi.

Ma Loute: Trailer


NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra Newsletter per ricevere tutte le news del momento!


Guarda anche

Rock Dog trama e recensione

Rock Dog: trama e recensione del film d’animazione con le canzoni di Giò Sada

È nei cinema italiani dal 1 dicembre 2016 il film d'animazione Rock Dog con le canzoni di Giò Sada. Scopri trama, recensione e trailer.

error: Content is protected !!