Musica, Cinema, TV e Spettacolo

Mark Lanegan torna in Italia con la sua band

Dopo averlo acclamato lo scorso anno, quando ha presentato dal vivo l’ultimo osannato disco ‘Blues Funeral’, il pubblico italiano è pronto a riaccogliere una delle voci più emozionanti del rock americano, Mark Lanegan, che insieme alla sua band terrà un concerto nella splendida cornice di Villa Arconati a Castellazzo di Bollate (MI).

Per chi non lo conoscesse, Mak Lanegan è un noto songwriter di raro talento, che è in grado di elevare le proprie canzoni a vera trance folk. L’esordio solista risale al 1990 ed è negli stessi anni che Lanegan mostra il suo inestimabile talento musicale, dapprima con gli Screaming Trees, una delle band di punta del movimento grunge di Seattle, e successivamente con le numerose collaborazioni di cui si è circondato, tra un progetto solista e l’altro. Il primo album solista, ‘The Winding Sheet’, vede la collaborazione di Kurt Cobain e Krist Novoselic su una cover di ‘Leadbelly’.

Tra atmosfere dark, cantautorato americano, soul, blues e rock’n’roll, la voce baritonale di Mark Lanegan non può far altro che riflettere la vena tormentata dell’artista stesso, che non manca mai di affrontare tematiche personali. Nel 2004, con Bubblegum, a Lanegan si affianca una vera e propria band, che annovera membri di Guns N’Roses e Josh Homme dei Queens Of The Stone Age. Nello stesso anno l’artista inizia una collaborazione con Isobel Campbell, ex Belle & Sebastian, che sfocia nel 2006 con la realizzazione di un album acustico dal forte timbro inconfondibile di Lanegan.

Al primo disco ne seguono poi altri due, e nel frattempo l’artista americano collabora con Greg Dulli nel progetto Gutter Twins. Per citare altre prolifiche collaborazioni di Lanegan basta indicare Queens Of The Stone Age, Soul Savers, UNKLE e Twilight Singers. Nel 2012 Lanegan pubblica l’ultimo album solista, a distanza di otto anni dall’ultimo Bubblegum. Blues Funeral è un disco di straordinaria bellezza, tra aggressività rock, folk blues ed infuenze anni Ottanta. Osannato dalla critica mondiale e registrato ad Hollywood da Alain Johannes presso l’11ad Studio, l’album vede la partecipazione di Greg Dulli e Josh Homme dei Queens Of The Stone Age.

15 LUGLIO 2013
VILLA ARCONATI – CASTELLAZZO DI BOLLATE (MI)
Apertura porte Ore: 20.00 – Inizio Concerti Ore: 21.30
prezzo del biglietto: posto unico: 22 euro + diritti di Prevendita

Iscriviti alla nostra Newsletter per ricevere tutte le news del momento!

Seguici!!!

Resta aggiornato seguendo la nostra pagina Facebook.

Clicca MI PIACE per non visualizzare più questo popup.