Musica, Cinema, TV e Spettacolo

Masterchef 5 puntata 5: eliminate Beatrice ed Alice

Alle 21:10 in esclusiva su Sky Uno HD il 14 gennaio 2016 è andato in onda il duplice appuntamento con Masterchef Italia 5, suddiviso come sempre in due episodi. Molte novità in questa puntata in particolare il principio ispiratore della gara: la libertà.

Masterchef 5 puntata 5: una Mystery Box libera

Fin ora i concorrenti si sono dovuti scontrare con prove veramente difficili, complicate da ingredienti misteriosi, tempo limitato, cotture prestabilite ecc… Tutti questi vincoli preoccupano particolarmente gli aspiranti chef e questa agitazione rischia di limitare la loro fantasia e la loro libertà di espressione. Ecco il motivo per cui nella serata di ieri i concorrenti hanno avuto ampia flessibilità nel fare le loro ricette. I 16 pretendenti al quinto titolo di MasterChef Italia hanno ad esempio avuto una Mystery Box molto ricca (carrè d’agnello, bietole, rabarbaro, cicerchie, yogurt, pistacchi, farina di riso, parmigiano, acciughe sott’olio e uova) ed è stato loro concesso più tempo per l’esecuzione rispetto allo standard delle precedenti puntate. Ma non solo, hanno potuto entro i primi 10 minuti sostituire un ingrediente. Vincitrice della prova è risultata Alida il cui vantaggio è stata un’altra novità: nella prova successiva infatti ha cucinato fianco a fianco con un noto chef stellato.

Masterchef 5 puntata 5: in cucina con Carlo Cracco

A preparare una sua ricetta con la vincitrice della Mistery Box è Carlo Cracco, mentre gli altri giudici seguiranno lo “spettacolo” dalla balconata. L’Invention Test prosegue sul principio di libertà: ogni aspirante chef ha potuto scegliere ingredienti, modi di cottura e tipo di ricetta. Dario ha stupito tutti preparando il piatto vincente, mentre tutta questa libertà per alcuni è diventato motivo di maggiore caos, paura e insicurezza trasformandosi per alcuni nel rischio di cadere dalla padella alla brace: Beatrice, Alice e Luigi sono stati giudicati i peggiori della prova. Tra di loro Beatrice è caduta in fallo ed è la prima eliminata.

Masterchef 5 puntata 5: lo chic-nic

Il secondo episodio della 5° puntata inizia con la Prova in esterna nello stupendo chiostro del convento dell’Annunciata alle porte di Milano. I giudici si presentano particolarmente eleganti mentre passeggiano tra le arcate. La cessione della location ha dato luogo a diverse polemiche, ma sembra che il giudice Cracco voglia in futuro utilizzare l’ex convento per dare vita alla sua scuola di cucina. Divisi nelle solite in due brigate, i concorrenti dovevano preparare un pic-nic molto chic per 60 raffinati clienti della Milano Bene e sono guidati da due capisquadra d’eccezione: chef Canavacciuolo, che ha seguito la tradizione offrendo un menù con pizza di spaghetti, caponata alla napoletana, salsiccia e friarielli, torta caprese; chef Barbieri che invece ha deciso di spaziare tra più regioni con involtini di carne marinata, insalata di fregola con vongole veraci e verdure croccanti, polpettine di coniglio, zuppa di ciliegie con ricotta. Dario ha scelto il menù di Bruno Barbieri, ritenendolo più adatto all’occasione.

Masterchef 5 puntata 5: un pressure test all’ultimo duello

Altra sorpresa della puntata è il modo di scelta dei concorrenti che affronteranno il Pressure Test. Non c’è stata alcuna votazione da parte degli ospiti del pic-nic, ma sono stati direttamente Antonino Cannavacciuolo e Bruno Barbieri a mandare in sfida chi ha lavorato peggio, ossia Maradona, Marzia, Lorenzo, Sylvie e Alice. La prova ha previsto una serie di duelli a coppie in cui il vincitore era salvo mentre il perdente continuava a sfidare gli altri. In più sono stati i compagni in balconata a scegliere il primo concorrente da mandare al Duello, e a partire è toccato a Marzia che vince contro Maradona la sfida con Tiramisu. L’aspirante cuoco libanese ha scelto quindi Lorenzo per sfidarsi su un perfetto hamburger, e come prevedibile il macellaio ha vinto la prova. Ancora Maradona quindi si gioca la carta insalata russa contro Alice. Entrambi fanno una terribile prova, ma la maionese di Maradona è risultata migliore, permettendogli di salvarsi. L’ultimo duello è stato quindi tutto al femminile con Alice contro Sylvie sul fritto misto all’italiana. Alice ha fallito anche questa sfida ed è stata eliminata dai giudici.

Iscriviti alla nostra Newsletter per ricevere tutte le news del momento!

Seguici!!!

Resta aggiornato seguendo la nostra pagina Facebook.

Clicca MI PIACE per non visualizzare più questo popup.