Michelle Williams fa rivivere la Monroe in ‘My Week With Marilyn’

Marilyn Monroe non è solo l’icona della bellezza che da anni rivive nelle menti di tutti noi. Marilyn era anche una donna fragile, schiacciata dalle aspettative che gli altri avevano di lei. Una fragilità che l’ha portata all’estremo gesto che tutti conosciamo.
Ed il suo personaggio, ma ancora di più la sua persona viene portata egregiamente in scena da Michelle Williams che, oltre che la straordinaria somiglianza fisica con la diva, ne ha colto le sfumature più delicate della sua personalità. ‘My Week With Marilyn’ è la pellicola biografica che racconta, sotto l’attenta regia di Simon Curtis, il soggiorno a Londra della giovane Marilyn, approdata in Gran Bretagna per girare il film ‘Il Principe e la Ballerina’.
L’attrice incontra il collega Lawrence Oliver, interpretato da Kenneth Branagh, che però non condivide i metodi stravaganti di approccio verso la recitazione della donna. Sentendosi sola, dopo la partenza del marito per New York, Marilyn trova in Colin Clark (interpretato da Eddie Redmayne), assistente di Oliver, un valido confidente, stringendo con il ragazzo un rapporto di amicizia.
Tutta l’attenzione della pellicola è quindi rivolta verso Marilyn, la giovane attrice, piuttosto che sul personaggio idealizzato di Marilyn la diva, creando un ritratto inedito, ma sempre sensuale, di questa donna diventata un icona.

L’uscita del film in Italia, dopo diversi rinvii, è prevista per il prossimo 1 Giugno 2012, mesi dopo la sua presentazione in anteprima al Festival del Cinema di New York, avvenuta lo scorso 9 ottobre.

Iscriviti alla nostra Newsletter per ricevere tutte le news del momento!

Potrebbe piacerti anche Altri dell'autore

Seguici!!!

Resta aggiornato seguendo la nostra pagina Facebook.

Clicca MI PIACE per non visualizzare più questo popup.