Home / TV E TALENT / News TV / Mika: prime anticipazioni sul suo show in onda a novembre 2016 sulla Rai
mika show rai 2016 anticipazioni

Mika: prime anticipazioni sul suo show in onda a novembre 2016 sulla Rai

Come comunicato ufficialmente dalla Rai lo scorso giugno, Mika farà uno show tutto suo a novembre 2016 per la TV nazionale.

Il cantautore darà vita a un grande One Man Show che non sarà solo un format musicale, ma sarà anche un modo inedito di raccontare il Paese che lo ha “adottato” con uno sguardo ricco ma non convenzionale sull’Italia. Un viaggio fatto di musica, di divertimento, di grandi artisti nazionali ed internazionali, di storie molto speciali di persone non celebri. Ecco alcune anticipazioni tratte da diverse interviste che il cantante ha rilasciato ad organi di stampa.

Mika: anticipazioni sullo show targato Rai

L’artista in un’intervista al settimanale Oggi ha dato qualche anticipazione sul suo progetto artistico. Innanzitutto lo spettacolo sarà articolato in quattro puntate in onda il martedì sera su Rai 2 a partire da martedì 8 novembre. Mika non ha intenzione di fare il classico spettacolo musicale e nell’intervista ha dichiarato la sua grande passione per le bellezze dell’Italia che ha coniugato con l’altra sua grande passione: la musica

Sarà un one man show con un’orchestra in studio, tanti ospiti italiani, tra cui Virginia Raffaele, ma anche dei perfetti sconosciuti e filmati in esterna. L’idea è nata da una domanda che mi sono posto: “Dopo tre anni in Italia cosa conosco di questo Paese?” e mi mi sono risposto: “Poco, andiamo a vedere com’è”. Così andrò alla ricerca di curiosità, luoghi, volti, storie. Sarà un confronto tra Mika e l’Italia.

Certamente la musica la farà da padrona e Mika ha precisato che un nuovo brano sarà il protagonista di ciascuna puntata. In un altra intervista l’artista ha ribadito che il suo sogno era proprio quello di fare un varietà ispirato un po’ anche a vecchi programmi degli anni ’80 come l’inglese The Tube, i Carpentier in Francia e il l’italiano Indietro Tutta, dove c’era molta poesia ed ironia che, insieme ad una certa dose di assurdità, sono il terreno fertile della tolleranza.

Mika al quotidiano Repubblica ha dichiarato che non trascurerà di trattare anche temi ed argomenti a lui particolarmente cari come le lotte per i diritti e contro l’omofobia, il razzismo e che pur rispettando le regole vigenti in Rai non rinuncerà ad esprimere liberamente ciò che pensa come fa sempre nella sua musica:

Ci sono tante regole quando inizi a lavorare con la Rai, regole di comportamento in senso politico, non immaginavo fosse così. Ho letto tutto, lo faccio sempre, perché ho paura, mi preoccupo. Io parlo sempre dei rifugiati, del razzismo, della legalità, dell’omofobia, ma a leggere le regole sembrava non avessi il permesso di parlare praticamente di nulla. Buttano tutto in politica: ma come faccio a parlare di queste cose senza schierarmi? Allora ho parlato con Ilaria e lei mi ha spiegato che non è proprio così schematico, quindi nello show metterò tutto, ma esattamente come lo faccio nella musica: da artista, non da politico, ecco devo fare la stessa cosa nello show. Altrimenti, come dicono gli inglesi, sarebbe uno show alla vanilla, innocuo… Sono straniero e questo va valorizzato, dopo anni di X Factor ora potrei essere accettato. Fosse capitata l’occasione quattro anni fa non sarebbe stato possibile


NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra Newsletter per ricevere tutte le news del momento!


Guarda anche

Nemicamatissima dove vedere diretta tv streaming

Nemicamatissima: dove vedere la diretta, replica in tv e streaming

Dove vedere lo show Nemicamatissima in diretta in tv, streaming, come rivedere la replica delle puntate su pc e smartphone.

error: Content is protected !!