Musica, Cinema, TV e Spettacolo

Motörhead: ‘Lemmy sta bene, torneremo quest’estate con nuovi concerti’

Dopo la cancellazione di alcuni concerti del loro tour europeo – tra cui anche quello di Milano (unica data italiana) inizialmente fissato per il 25 Giugno – i fans dei Motörhead hanno aspettato per tutta settimana degli aggiornamenti dalla band circa le condizioni di salute del frontman Lemmy Kilmister.

E’ infatti la salute del leader del gruppo, la principale motivazione di questo annullamento. Secondo il comunicato rilasciato lo scorso 24 Giugno, Lemmy soffriva di un forte ematoma, che gli ha reso impossibile salire sul palco. Nessun aggiornamento è poi stato reso pubblico dai portavoce, ma chi conosce bene le vicende legate alla band ha subito pensato ai problemi al cuore di Lemmy, che di recente è stato soccorso addirittura con un defibrillatore. Ma proprio in queste ultime ore, per fugare ogni dubbio, la band ha comunicato:

“Siamo felici di annunciare che, nonostante i rumors, Lemmy è vivo, respira, parla, scopa, beve, mangia, legge e sarà presto sul palco per dar vita a nuovi show. Come riportato abbiamo dovuto effettuare un Motor-pit-stop per qualche giro di controllo medico la scorsa primavera. Il tempismo del suo recente malessere è stato sfortunato, visto che è arrivato così presto”.

Poi il comunicato prosegue:

“Lemmy & Co credono nella filosofia di “stare calmi e andare avanti”. I fan possono aspettarsi nuovi concerti quest’estate, oltre al nuovo ‘Aftershock’ in autunno”.

Solo lo scorso anno, Lemmy aveva parlato di alcuni piani per il 40esimo anniversario dei Motorhead, che avverrà nel 2015. Le leggende del metal, a quei tempi avevano detto:

“Penseremo a qualcosa, come facciamo sempre. Probabilmente coinvolgeremo donne nude o qualcosa di simile”.

Iscriviti alla nostra Newsletter per ricevere tutte le news del momento!

Seguici!!!

Resta aggiornato seguendo la nostra pagina Facebook.

Clicca MI PIACE per non visualizzare più questo popup.