Mumford & Sons: cancellato il resto del tour

Dopo l’operazione al cervello del bassista Ted Dwane, i Mumford and Sons si sono visti costretti a cancellare alcune date del loro tour nordamericano. Inizialmente la band inglese aveva deciso di annullare solamente tre show, ma come era prevedibile, la convalescenza da questo tipo di intervento richiede più tempo, di conseguenza – con una lettera aperta ai fan su Facebook, i quattro musicisti annunciano la cancellazione totale del tour.

Questo il testo della lettera:

“Cari amici,

E’ con grandissima gioia che possiamo annunciare che Ted è stato dimesso dall’ospedale e si avvia verso la completa guarigione. L’operazione è andata bene, e l’eccellente staff medico che sta seguendo Ted è contento dei suoi progressi. Ted è stato davvero eroico per come ha affrontato tutto questo ed ora è scientificamente provato che ha un cervello. 

Oggi, tuttavia, è anche l’ultimo giorno del nostro Summer Stampede Tour. Speravamo di riuscire a essere a Bonnaroo questo fine settimana, ma tristemente dobbiamo annunciare la cancellazione dei nostri impegni sia al Bonnaroo che al Telluride Festival, oltre al nostro concerto al Cricket Wireless Amphitheater a Bonner Springs nel Kansas. Se avessimo potuto suonare l’avremmo fatto, sapete come siamo fatti. Speriamo che possiate rispettare il nostro desiderio collettivo affinché Ted si riprenda del tutto, e speriamo capiate che questa decisione è basata unicamente sui consigli dei medici che abbiamo ricevuto.

A nome di Ted, ma anche di tutti noi, vogliamo ringraziare ognuno di voi per la comprensione ed il supporto dimostrato in questi giorni, e siamo eccitati all’idea di un nostro ritorno in tour il prima possibile. 

Ted, Ben, Marcus e Win”.

Iscriviti alla nostra Newsletter per ricevere tutte le news del momento!

Potrebbe piacerti anche Altri dell'autore

Seguici!!!

Resta aggiornato seguendo la nostra pagina Facebook.

Clicca MI PIACE per non visualizzare più questo popup.