Mumford & Sons: paura per Ted Dwane, il bassista operato al cervello

La giovane band inglese dei Mumford & Sons si è vista costretta a cancellare il tour americano, dopo che il bassista Ted Dwane è stato operato d’urgenza al cervello, a seguito di un esame che ha rilevato un coagulo di sangue.

Apprendiamo la notizia direttamente dal sito ufficiale della formazione, dallo statement di poche righe firmato da Marcus Mumford, in cui rassicura i fan, dicendo che Ted si riprenderà presto, ed in cui comunica la cancellazione definitiva degli show di Dallas, Woodlands e New Orleans.

“Il nostro amico e collega Ted non si è sentito bene in questi ultimi pochi giorni, e ieri è stato ricoverato in ospedale per alcuni accertamenti d’urgenza. Questi esami hanno rivelato un coagulo di sangue nel suo cervello, che ha richiesto un operazione. Ted è comunque in ottime mani, e ci hanno rassicurato che si riprenderà molto presto dall’operazione”. 

La band si dimostra comunque ottimista e rassicura i fan che “nessun altro concerto o apparizione, oltre a quelle già cancellate, verranno rimandate“.

Iscriviti alla nostra Newsletter per ricevere tutte le news del momento!

Potrebbe piacerti anche Altri dell'autore

Seguici!!!

Resta aggiornato seguendo la nostra pagina Facebook.

Clicca MI PIACE per non visualizzare più questo popup.