Musica, Cinema, TV e Spettacolo

Muse: ‘Il nuovo album potrebbe arrivare nei primi mesi del 2015’

E dopo il grande successo ottenuto con ‘The 2nd Law’, i Muse sarebbero già al lavoro al suo successore. Niente di davvero imminente, precisa la band, ma secondo i piani, il disco potrebbe vedere la luce entro i primi mesi del 2015.

Al momento il trio del Devonshire è impegnato nel tour promozionale a sostegno del loro sesto disco, ma nei ritagli di tempo libero pare stiano già lavorando a del nuovo materiale:

“Ho scritto alcune buone canzoni” – ha dichiarato il frontman Matt Bellamy a Triple J. – “al momento però non abbiamo occasione di pubblicarle. Ci prenderemo una pausa il prossimo anno, giusto qualche mese, per metterci in studio e lavorarci su. Se tutto andrà come stabilito, il nuovo album potrebbe essere pronto entro i primi mesi del 2015. A Natale 2014 potrebbe uscire il primo singolo”. 

Oltre a questo il frontman aveva dichiarato in una precedente intervista che il prossimo album potrebbe avere un sound ancora più spoglio del precedente, che in un certo senso richiama i primi Muse, con meno sperimentazione rispetto ai lavori più recenti.

“Negli ultimi due album, abbiamo cambiato direzione rispetto agli strumenti del passato. Ci siamo concentrati su sintetizzatori, drum machine e varia roba elettronica. Mi sento di dire che in questo nuovo lavoro vireremo nuovamente verso i nostri strumenti: chitarra, basso e batteria. Sarà quindi un disco più grezzo e decisamente più rock, direi”.

Insomma, ai fans dei Muse, non resta che attendere con pazienza un intero anno, e poi forse avremmo qualcosa di cui parlare concretamente.

Iscriviti alla nostra Newsletter per ricevere tutte le news del momento!

Seguici!!!

Resta aggiornato seguendo la nostra pagina Facebook.

Clicca MI PIACE per non visualizzare più questo popup.