Musica in Lutto: si è spento il grande Lou Reed

Lou Reed al Pistoia Blues Festival nel 2011 – Foto a cura di Henry Ruggeri

Lou Reed si è spento ieri all’età di 71 anni a New York.
Secondo Rolling Stone, la causa della morte non è ancora stata accertata, tuttavia sappiamo bene che lo scorso maggio, il celebre musicista si era sottoposto ad un trapianto di fegato.

Al tempo dell’operazione, sua moglie aveva dichiarato che il marito non si era completamente ripreso. Poco dopo, era stato Reed a scrivere sui social network di stare bene, descrivendo se stesso come un “trionfo della medicina moderna”, annunciando anche che stava pianificando di tornare a suonare dal vivo.
La sua ultima apparizione su un palcoscenico risale a Giugno 2013, a cui seguì un ricovero d’urgenza per una “seria disidratazione”.

Solo ieri mattina è apparsa su Facebook un’immagine, intitolata ‘The Door’:

Ci lascia uno dei più grandi ispiratori dei nostri tempi, uno dei più grandi songwriter, musicista e cantante che ha saputo influenzare intere generazioni di artisti. Salito alla ribalta con la sua band storica, i Velvet Underground, Reed ha ottenuto grande successo anche dalla sua carriera solista, grazie a pezzi come ‘Walk On The Wild Side’ e ‘Perfect Day’.

Siamo anche su Google Edicola! Leggi il nostro blog sul tuo mobile, clicca sul banner
Google Play store page

Iscriviti alla nostra Newsletter per ricevere tutte le news del momento!

SEGUICI!

Sei un appassionato di serie tv?📺
Clicca mi piace 👍 e segui la nostra pagina Facebook

QUELLI DELLE SERIE TV