Nel segno del Rock con Mark Knopfler

Mark Knopfler, un mito del Rock, una leggenda vivente che continua ad appassionarci con le sue musiche, torna con la sua chitarra. L’altro ieri, la prima tappa italiana a Torino dove si è registrato il tutto esaurito. Ieri sera a Milano il suo secondo sold out prima del ritorno in Italia a luglio con altri cinque imperdibili appuntamenti.

E prova ne è l’enorme affluenza di pubblico, che anche nella sua data di ieri sera al Forum di Assago Milano ha dato vigore ed energia, richiamandoci alla memoria anche quel lontano live del 29 giugno 1981 al Vigorelli di Milano. Avevo 18 anni da poco compiuti ma ero presente con alcuni amici per cantare e ballare hit famosissime dell’album ‘Making Movies’ (1980), come ‘Romeo and Juliet’, ‘Tunnel of Love’, ‘Skateaway’, ma adoro anche ricordare la magnifica e intramontabile ‘Sultans of Swing’ (se non ricordo male, datata 1979). Proprio in questi giorni ho avuto occasione di rivivere ancora qualche momento di quel live del 1981 attraverso alcuni scatti amatoriali dell’amico fotografo Rodolfo Sassano, pure lui presente al Vigorelli (allora come pubblico) e con il quale ho condiviso ora l’esperienza fotografica della tappa di ieri sera a Milano.

Come per la data di Torino del 2 maggio scorso, (QUI il link al reportage) anche nella tappa di ieri a Milano abbiamo potuto assaporare la ben nota tecnica di Mark Knopfler, nel gergo fingerpicking e comunque anche la bravura della sua attuale band.

In questo concerto Knopfler riesce a fondere le varie anime della sua musica e della sua carriera, senza dimenticare le sue radici con i Dire Straits. Accompagnato dalla solita grande band, rinforzata da Michael McGoldrick e John McCusker che con flauti, cornamuse e violini ricreano atmosfere scozzesi e irlandesi.

Immagini per gentile concessione di Stefanino Benni

Iscriviti alla nostra Newsletter per ricevere tutte le news del momento!

Potrebbe piacerti anche Altri dell'autore

Seguici!!!

Resta aggiornato seguendo la nostra pagina Facebook.

Clicca MI PIACE per non visualizzare più questo popup.