Nemiche Per La Pelle: al cinema il film con Margherita Buy e Claudia Gerini

Nemiche Per La Pelle è il nuovo film di Luca Lucini con Claudia Gerini e Margherita Buy che da oggi 14 aprile è nelle sale cinematografiche. Margherita Buy in una intervista ha illustrato le caratteristiche delle due protagoniste:

Lucia  è una donna che si veste con i camicioni i sandaloni, per stare comoda e fresca. Una donna pratica, una psicologa degli animali che ha un approccio spirituale verso la vita. Sono fatta di aria, sono fatta di niente tant’è vero che a questo ragazzino non gli do da mangiare nulla, non so che cosa devo fare. Mentre Fabiola (interpretata da Claudia Gerini) è una donna molto pratica che è a capo di un’agenzia immobiliare di lusso, è una donna di potere un po’ cinica, egoista, materialista molto attaccata ai soldi e al denaro. Una donna molto vistosa, sempre con tacchi, orecchini, occhiali che domina gli uomini.

Nemiche Per La Pelle: trama

Lucia è una psicologa per cani. È una donna molto attenta ai principi animalista, un po’ ansiosa. Fabiola è invece una donna in carriera, dirigente di un’agenzia immobiliare in costante tailleur e tacco 12. Sono due donne molto diverse tra loro ma hanno una cosa che le accomuna: Paolo ex marito di Lucia ed attuale marito di Fabiola. Paolo scompare e lascia in eredità un figlio Paolino, un bimbo per metà cinese la cui esistenza era sconosciuta a Lucia e Fabiola.

Nemiche Per La Pelle: recensione

È un film dove la figure femminile dominano: le due attrici protagoniste Margherita Buy e Claudia Gerini regine della recitazione, la sceneggiatrice Doriana Leondeff, la produttrice Donatella Botti. Il regista è invece un uomo, Luca Lucini, che si muove a suo agio nella commedia anche se pare in certi momenti è un po’ troppo glamour.

La Buy e la Gerini rappresentano benissimo i due diversi personaggi che interpretano: Claudia è perfetta nel ruolo di Fabiola, greve e scorretta, Margherita è una spalla perfetta, contraltare comico della collega. La coppia funziona alla grande e non poteva essere diverso con due attrici di consumato mestiere, in grado di creare quelle improvvisazioni estemporanee che sono il segno distintivo della commedia. Buono il ritmo narrativo veloce e snello, tuttavia a volte parti della sceneggiatura sembra non sfruttare appieno le capacità artistiche delle due attrici protagoniste. Il rischio è quello di presentare agli occhi dello spettatore un’Italia che la regia fa sembrare leggera e superficiale che non rappresenta il Paese in cui viviamo.

Nemiche Per La Pelle: trailer

Siamo anche su Google Edicola! Leggi il nostro blog sul tuo mobile, clicca sul banner
Google Play store page

Iscriviti alla nostra Newsletter per ricevere tutte le news del momento!

SEGUICI!

Sei un appassionato di serie tv?📺
Clicca mi piace 👍 e segui la nostra pagina Facebook

QUELLI DELLE SERIE TV