Nocedicocco Il piccolo drago: trama e recensione

Nocedicocco Il piccolo drago è il film d'animazione al cinema dal 1 giugno 2017. Scopri trama, la nostra recensione e trailer

Nocedicocco Il piccolo drago è il film d’animazione uscito nei cinema italiani giovedì 1 giugno 2017. La pellicola è diretta da Nina West e Hubert Weiland è distribuita da Notorious Pictures. Di seguito riportiamo la trama, la nostra recensione ed il trailer del cartone animato.

Nocedicocco il piccolo drago: trama

Nocedicocco è un  piccolo di drago di fuoco che non sa volare. I genitori, la mamma  Mette e il papà Magnus, sono molto protettivi nei suoi confronti e lo tengono lontano dai pericoli. Al contrario il nonno Georgie ritiene che il giovane drago debba cominciare ad acquisire fiducia in se stesso e per questo gli affida un incarico importante: fare la guardia all’erba del fuoco, l’alimento che ha reso potenti i draghi del loro clan, divenuti così sputafuoco. Nocedicocco però si trova ad aiutare il suo amico Oscar, un drago del gruppo dei draghi buongustai ma vegetariano, che non vuole mangiare il suo amico Vitellino e anzi lo vuole salvare dagli altri draghi che lo vogliono mangiare. Così facendo perde di vista l’erba e finisce per causare un incendio. Inizia così la sua avventura per cercare di recuperare la preziosa erba, aiutato proprio da Oscar e da Matilda, una coraggiosa istrice. Riuscirà il piccolo drago a risolvere la situazione?

Nocedicocco il piccolo drago: recensione

Il cartone animato è ispirato alla popolare serie di libri per bambini del tedesco Ingo Siegner che ha come protagonista Nocedicocco, un piccolo drago con problemi di volo, tra le risate generali dei compagni. La storia è all’insegna della scoperta, del coraggio, dell’amicizia e soprattutto insegna l’importanza dell’unione nonostante le diversità individuali e del valore di credere in se stessi. Una storia semplice a volte un po’ piatta ma che sicuramente sarà gradita dai bambini e non dispiacerà di certo ai genitori.

Nocedicocco il piccolo drago: trailer

Iscriviti alla nostra Newsletter per ricevere tutte le news del momento!

Potrebbe piacerti anche Altri dell'autore