Olimpiadi Rio 2016: le medaglie conquistate dall’Italia il 10 agosto – video

Dopo un giorno di “magra”, l’Italia è tornata sul podio ieri 10 agosto 2016 alle Olimpiadi di Rio 2016 con due medaglie d’argento, quelli di Marco Innocenti nel Tiro a Volo e di Elisa Di Francisca nel fioretto.

Olimpiadi Rio 2016: Marco Innocenti Argento

Ancora una medaglia d’argento esattamente specialità Duoble Trap ad opera di Marco Innocenti. Prima però mettiamo un po’ d’ordine nelle discipline olimpiche del Tiro a Volo che si suddividono in tre specialità maschili e femminili: la Fossa Olimpica o Trap (ricordate la medaglia d’argento di G. Pellielo?), dove il tiratore si pone parallelamente rispetto al piattello che deve colpire con due colpi a disposizione; lo skeet dove il tiratore deve centrare due piattelli lanciati contemporaneamente da lati opposti (una destra e una a sinistra) con due colpi a disposizione e l’arma non imbracciata, alternando 8 postazioni di tiro diverse collocate a semicerchio; il duoble trap dove il tiratore deve centrare due piattelli con due colpi a disposizione, lanciati da 3 macchine con traiettorie e combinazioni diverse (es: macchina 1-2, o 1-3, o 2-3).

Ma veniamo alla gara. Innocenti raggiunge la finalissima dopo un’entusiasmante finale a sei che tuttavia pagherà emotivamente abbandonandosi ad un pianto dirotto liberatorio. La tensione e la consapevolezza di ottenere comunque una medaglia dopo anni di sacrifici, non gli permetteranno di affrontare lo spareggio finale con la dovuta concentrazione. Così l’oro va a Aldeehani rappresentante del Kuwait, anzi del Comitato Olimpico Internazionale, perché il suo paese è stato sospeso per irregolarità sportive quindi niente bandiera e niente inno sostituiti da quelli olimpici.

Marco Innocenti nato a Prato nel 1978, si presenta a Rio come unico tiratore “civile” della spedizione a differenza dei compagni tutti appartenenti ad un Gruppo Sportivo Militare. Tant’è che per garantirsi un sostentamento che gli consenta di affrontare i dispendiosi allenamenti, conduce un’armeria. Terminata la gara e dopo l’ennesima emozione durante la premiazione, l’azzurro dichiara di lasciare le gare agonistiche per dedicarsi al lavoro e alla famiglia.

olimpiadi rio 2016 marco innocenti argento

Olimpiadi Rio 2016: Elisa Di Francisca Argento

Elisa ad un passo dal bissare l’oro di Londra, cede in una finale tiratissima all’ultimo secondo e all’ultima stoccata. Partita malissimo con un devastante 0 – 7 che avrebbe demoralizzato anche il più tenace degli schermidori, di affondo in affondo quasi raggiunge la russa Deriglazova e solo la sirena del tempo scaduto, le impedisce un meritatissimo pareggio che sarebbe stato sicuramente immortalato nelle imprese storiche della disciplina.

Jesina del 1982 al pari di Vezzali e Trillini (che attualmente la segue in pedana), rappresenta il perfetto connubio fra sport e spettacolo, dove dimostra una predisposizione invidiabile partecipando (e vincendo) “Ballando con le stelle” del 2013. Dal temperamento spensierato, talvolta rivoluzionario, ama tutto ciò che riguarda la moda e che il suo fisico statuario le consentono di esibire con successo. Il palmares è da brivido: 2 ori olimpici (Londra fioretto individuale e squadra) e l’argento di Rio, ai quali si aggiungono 19 medaglie fra Europei e Mondiali a squadre, 10 medaglie fra Europei e Mondiali individuali e 4 medaglie nella Coppa del mondo, nonché l’onorificenza del Collare d’oro al merito sportivo.

Olimpiadi Rio 2016 Elisa Di Francisca Argento

Marco Innocenti vince l’Argento

Iscriviti alla nostra Newsletter per ricevere tutte le news del momento!

Potrebbe piacerti anche Altri dell'autore

Seguici!!!

Resta aggiornato seguendo la nostra pagina Facebook.

Clicca MI PIACE per non visualizzare più questo popup.