Home / TEMPO LIBERO / Eventi Sportivi / Olimpiadi Rio 2016: le medaglie conquistate dall’Italia il 12 agosto
Olimpiadi Rio 2016 medaglie

Olimpiadi Rio 2016: le medaglie conquistate dall’Italia il 12 agosto

Nella giornata di ieri 12 agosto alle Olimpiadi di rio 2016 l’Italia ha conquistato 3 nuove medaglie grazie agli azzurri Diana Bacosi e Chiara Cainero (rispettivamente oro e argento) nel Tiro a Volo specialità Skeet e al team di Canottaggio 4 senza maschile che si è aggiudicato il bronzo.

Diana Bacosi Oro Chiara Cainero Argento

Giornata indimenticabile per il Tiro A Volo azzurro femminile specialità Skeet, una delle più spettacolari e complete della disciplina olimpica. Infatti il tiratore deve centrare due piattelli lanciati contemporaneamente da lati opposti (una destra e una a sinistra) con due colpi a disposizione e l’arma non imbracciata, alternando 8 postazioni di tiro diverse collocate a semicerchio rispetto alle macchine di lancio. Capita raramente vedere due azzurre contendersi il titolo olimpico in una finale, da vivere con la tranquillità che il medagliere, comunque vada verrà cospicuamente incrementato! Ma questa è l’emozione di chi assiste, non certo la stessa di Chiara Cainero e Diana Bacosi, chiamate a competere per aggiudicarsi la gloria. La finale è di quelle vietate ai deboli di cuore che vede la Bacosi prevalere per un solo piattello.

Salgono a due le medaglie olimpiche di Cainero dopo l’oro di Pechino 2008. Nata a Udine nel 1978, appartenente alla Finanza, è specialista nello skeet e può vantare un palmares di tutto rispetto con 1 oro, 2 argenti e 5 terzi posti.

Diana Bacosi nata a Città della Pieve presso Perugia nel 1983, specialista dello skeet e appartenente all’Esercito, alla sua prima Olimpiade centra il più prestigioso dei risultati individuali da aggiungere al suo palmares con piazzamenti di rilievo ma sempre nella specialità a squadre.

bacosi-cainero

Canottaggio 4 Senza Bronzo

Ancora una medaglia azzurra dal Canottaggio: a regalarcela sono Domenico Montrone (Modugno 1986), Matteo Lodo (Terracina 1984), Matteo Castaldo (Napoli 1985) e Giuseppe Vicino (Napoli 1993) che si aggiudicano il bronzo nel 4 Senza. Prima di tutto chiariamo le specialità che sono tutte maschili e femminili e vanno dal singolo fino all’8, passando per il 2 e il 4. Si distinguono per due elementi: il numero dei remi che sono due nel singolo ed uno per rematore nell’8, mentre nel 2 e nel 4 si dividono in singoli o doppi (sempre per rematore), oppure dalla presenza del timoniere, che dopo i giochi di Atlanta riguardano esclusivamente l’armo (cioè l’imbarcazione) dell’8. Ma veniamo ai nostri eroi che nella finale hanno centellinato le forze e nella seconda parte della gara hanno agganciato i sudafricani e la relativa medaglia di bronzo, mentre Gran Bretagna e Australia si aggiudicano rispettivamente oro e argento.

olimpiadi rio 2016 canottaggio bronzo


NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra Newsletter per ricevere tutte le news del momento!


Guarda anche

Formula 1 GP Abu Dhab orari e dove vedere diretta

Formula 1 Gp Abu Dhabi: orari, dove vedere la diretta tv e streaming

Oggi 27 novembre 2016 si terrà il Gran Premio di Formula 1 ad Abu Dhabi. Scopri gli orari e dove vedere la diretta tv e streaming.

error: Content is protected !!