Olimpiadi Rio 2016, Nuoto: Gabriele Detti bronzo nei 400 stile libero

Nella notte la nostra spedizione azzurra alle Olimpiadi di Rio 2016 ha ottenuto la sua seconda medaglia nel Nuoto: Gabriele Detti nei 400 stile libero.

Olimpiadi Rio 2016, Nuoto: Gabriele Detti è bronzo

Lento all’uscita dai blocchi e dopo poche vasche, il nostro nuotatore sembrava inevitabilmente tagliato fuori dalla zona medaglia. Ma ecco un vero e proprio miracolo sportivo, perché bracciata dopo bracciata il divario con i primi si è ridotto fino all’ultima vasca quando, sospinto dall’entusiasmo proveniente dai compagni della squadra azzurra e, diciamolo pure, dal nostro sui divani di casa, con una progressione da centometrista puro, ha raggiunto un insperato ma meritatissimo terzo posto.

Gabriele Detti: chi è

Fresco campione europeo della specialità, nasce a Livorno 22 anni fa ed è allenato dallo zio che lo segue già dalle precedenti olimpiadi di Londra. In gioventù subisce un brutto incidente in moto che gli procura gravi lesioni alla gamba, tali da presupporre il peggio per l’arto. Ma tenace e combattivo si riprende dopo anni di allenamenti e il bronzo di oggi rappresenta un risultato degno della massima considerazione per la travagliata, ma al tempo stesso entusiasmante storia del ragazzo.

Iscriviti alla nostra Newsletter per ricevere tutte le news del momento!

Potrebbe piacerti anche Altri dell'autore

Seguici!!!

Resta aggiornato seguendo la nostra pagina Facebook.

Clicca MI PIACE per non visualizzare più questo popup.