Musica, Cinema, TV e Spettacolo

One Direction come i Take That: si prenderanno una lunga pausa?

Durante una recente intervista col Daily Mirror, alcune dichiarazioni dei One Direction stanno facendo tremare i numerosi fan che la giovanissima band ha sparso in tutto il mondo.
La boy band – formata da Harry Styles, Niall Horan, Louis Tomlinson, Liam Payne e Zayn Malik – starebbe pianificando una lunga pausa, da fare nel pieno della carriera, per poi riunirsi anni dopo, esattamente come hanno fatto i connazionali Take That.
E’ stato Niall a dirlo:

“Vorremmo fare come i Take That o Gary Barlow – prendersi 10 anni di pausa e poi tornare”.

I Take That – formati anche da Howard Donald, Mark Owen e Jason Orange – si sciolsero nel 1996, esattamente un anno dopo che Robbie Williams abbandonò la band, per poi annunciare la reunion nel 2005, con successivi album e tour, che hanno ricevuto un ottimo riscontro dal pubblico.
Tuttavia, i One Direction – che stanno per pubblicare (il 13 Novembre) il loro secondo album, ‘Take Me Home‘ – fanno sapere che i fans possono stare tranquilli perchè non hanno in programma di sciogliersi per il momento e preferiscono godersi tutte le soddisfazioni che questa sensazionale carriera sta dando loro.
Niall ha dichiarato che la band adora il nuovo singolo, ‘Little Things’, e non vedono l’ora di vedere quale sarà la reazione dei fan quando il videoclip verrà pubblicato.

“Per il video, ci siamo seduti ed abbiamo agito come quando siamo in studio a registrare”.

I One Direction sono arrivati alla notorietà grazie alla loro partecipazione nel 2010 al talent show inglese ‘The X Factor‘, durante il quale sono stati ingaggiati da Simon Cowell e dalla sua etichetta discografica, la Syco Records, anche se poi arrivarono solamente terzi.

Iscriviti alla nostra Newsletter per ricevere tutte le news del momento!

Seguici!!!

Resta aggiornato seguendo la nostra pagina Facebook.

Clicca MI PIACE per non visualizzare più questo popup.