Musica, Cinema, TV e Spettacolo

Intervista ad Oscar Latino: dopo il singolo ‘In Radio’ in arrivo un nuovo album

oscar latino intervista 2015
Credits Ania Baldoni

 

Cube Magazine ha avuto occasione di scambiare quattro chiacchiere con il cantante palermitano Oscar Latino, che recentemente ha pubblicato il suo terzo singolo ‘In Radio’, che vanta la produzione di Mauro Munzi (batterista dei Dhamm). Un sodalizio artistico che va avanti da diverso tempo e che ha portato alla pubblicazione dei singoli ‘Al Di Là di Te’ e ‘Il Primo Giorno di Primavera’, oltre che al già citato recente brano. Ma ora, sentiamo cosa ci racconta Oscar..

Cube Magazine: Ciao Oscar, innanzitutto grazie per la tua disponibilità. Il tuo brano ‘In Radio’ parla dell’importanza dei sogni, di non perdere mai la speranza e lottare sempre nonostante ciò che accade nel mondo esterno. Ci puoi raccontare come nasce questo singolo?
Oscar Latino: “Ciao Francesco, grazie a voi. Il singolo nasce dall’esigenza primaria di raccontare la nostra situazione italiana e poi per spronare i giovani a non abbattersi, ma anzi osare di più affinché qualcosa possa cambiare, sperando, come dice il titolo, che un giorno girando stazione radio si possano sentire notizie di ripresa economica invece che soltanto crisi e cronache nere”.

CM: ‘In Radio’ è anche il terzo prodotto di un sodalizio consolidato con Mauro Munzi. Ci puoi dire come vi siete conosciuti e come è nata questa collaborazione?
OL: “La collaborazione nasce casualmente dato che più o meno militiamo nello stesso ambiente tra musicisti e cantanti. In occasione di una sigla scritta, cantata e composta per un noto Tour Operator mondiale, incontro Mauro Munzi, il mio produttore, che poi ha voluto dar vita a questo progetto cucito su di me. Da lui ho potuto soltanto che apprendere i segreti e trucchi del mestiere data la sua esperienza”.

CM: Dopo tre singoli, mi viene quasi naturale chiederti se è in previsione la pubblicazione di un nuovo disco…
OL: “Si certamente , stiamo finendo l’album che uscirà tra primavera e estate prossima , comprenderà i tre singoli e 8 nuovi inediti”.

CM: In origine, ho letto che fin da giovane ti sei appassionato alla batteria. Cosa ti ha maggiormente incuriosito di questo strumento?
OL: “Il mio ruolo di batterista non appartiene soltanto al passato, non potrò mai fare a meno del mio strumento, che tra l’altro suono sempre nei miei dischi. Mi aiuta a comprendere i ritmi giusti e a sviluppare gli arrangiamenti più appropriati. Mi ha sempre incuriosito riuscire ad essere, come strumentista, la parte ritmica di una composizione”.

CM: Un percorso “insolito” il tuo, che sei passato da uno strumento prettamente ritmico come la batteria al canto. Quando e come è avvenuto questo “cambio di rotta”?
OL: “In realtà facevo già i cori sul seggiolino della batteria con il microfono ad archetto, quindi diciamo che facevo entrambe le cose  poi ho approfondito con lezioni di canto e sono passato in prima linea sul palco. Diciamo circa 10 ani fa”.

CM: Quali sono gli artisti che hanno maggiormente influenzato il tuo percorso artistico e, se vogliamo, la tua musica?
OL: “Nel panorama Italiano, sicuramente Dalla, De Gregori , Battisti , Modà; in quello internazionale Radiohead e Coldplay”.

CM: Quali sono i tuoi progetti per il futuro?
OL: “Stiamo girando il nuovo videoclip del nuovo singolo ‘In Radio’ che uscirà per metà marzo e continuiamo a lavorare sul disco che, come ti dicevo prima, uscirà in Italia tra la primavera e l’estate”.

Un grazie ed un ‘in bocca al lupo’ ad Oscar Latino ed un ringraziamento speciale a Sara Bricchi di Parole & Dintorni per la disponibilità.

Iscriviti alla nostra Newsletter per ricevere tutte le news del momento!

Seguici!!!

Resta aggiornato seguendo la nostra pagina Facebook.

Clicca MI PIACE per non visualizzare più questo popup.