Paul McCartney come Kurt Cobain: coi Nirvana per una notte

E’ una notizia che impazza in rete e fa discutere già da alcune ore: Paul McCartney questa sera potrebbe diventare il frontman dei Nirvana, in occasione del concerto di beneficenza organizzato a New York per le vittime dell’uragano Sandy.

Secondo il The Sun, infatti, McCartney raggiungerà sul palco il frontman dei Foo Fighters, Dave Grohl, e Krist Novoselic per suonare (e cantare) con loro alcuni pezzi dei Nirvana. Un’idea che non è molto piaciuta ai fan dell’indimenticato Kurt Cobain, scomparso nel 1994.  Secondo il magazine, McCartney avrebbe chiamato Grohl che gli avrebbe chiesto di partecipare all’evento e di suonare insieme ad alcuni compagni, così è nata l’idea di far suonare la batteria a Grohl, il basso a Novoselic e la chitarra a Pat Smear.
Il giornale riporta anche una dichiarazione fatta dallo stesso McCartney:

“In realtà non sapevo nemmeno chi fossero. Dicevano che sarebbe stato davvero bello trovarsi di nuovo insieme. Così ho detto ‘Cosa? Non suonate insieme da sempre?’ E tutti mi hanno spiegato ‘Questi sono i Nirvana. Tu sei Kurt’. Non ci potevo credere”.

Nel concerto di beneficenza, chiamato – non a caso – 121212, parteciperanno molte altre star della musica internazionale: The Rolling Stones, Bruce Springsteen, Bon Jovi, Green Day, Kanye West e The Who, giusto per citarne alcuni.

Intanto alcune fonti riportano che Paul McCartney starebbe lavorando ad un nuovo album, successore della collezione di cover ‘Kisses On The Bottom’. Al lavoro con l’ex Beatle ci sarà il producer Ethan Johns ed anche Mark Ronson. Ma secondo alcuni rumors all’album collaborerà anche il produttore di Adele, Paul Epworth.

Il concerto sarà trasmesso in diretta mondiale e sarà visibile in streaming su YouTube e su mtv oltre che su Sky Uno questa notte a partire dall’1:30.

Iscriviti alla nostra Newsletter per ricevere tutte le news del momento!

Potrebbe piacerti anche Altri dell'autore

Seguici!!!

Resta aggiornato seguendo la nostra pagina Facebook.

Clicca MI PIACE per non visualizzare più questo popup.