Musica, Cinema, TV e Spettacolo

Perfetti Sconosciuti, film al cinema: trama e recensione

Perfetti sconosciuti è una brillante commedia su amicizia, amore e tradimento con Kasia Smutniak e Anna Foglietta. Leggi trama e recensione del film.

Il film Perfetti Sconosciuti, al cinema dall’11 febbraio 2016, mette a fuoco l’inconfessabile doppia vita dell’uomo moderno raccontata non attraverso un diario segreto o in lettere conservate in scatole di latta, ma con una piccola scatoletta tecnologica che portiamo sempre con noi: il cellulare. Il film è diretto da Paolo Genovese e nel cast ci sono (in ordine alfabetico): Giuseppe Battiston, Anna Foglietta, Marco Giallini, Edoardo Leo, Valerio Mastandrea, Alba Rohrwacher, Kasia Smutniak. SCOPRI LE ALTRE USCITE NELLE SALE DEL MESE

Perfetti Sconosciuti, film al cinema: trama

Nel corso di una cena con un gruppo di amici, la padrona di casa Eva (Kasia Smutniak) si dice convinta che tante coppie non potrebbero sopravvivere se i partner potessero avere accesso ai contenuti dei rispettivi cellulari. Eva, psicologa ai ferri corti con la figlia adolescente e segretamente attratta da un amico, chiede ai presenti di fare una specie di gioco: appoggiare i cellulari sul tavolo e ogni volta che arriva un messaggio o una chiamata leggere o ascoltare in viva voce il contenuto. Il gioco innocente mostrerà pian piano che non sempre conosciamo le persone così bene come pensiamo. Così comincia un gioco al massacro sarcastico che prende subito lo spettatore e lo coinvolge in un abisso di bugie, situazioni di disagio o comiche.

Perfetti sconosciuti, film al cinema: recensione

Perfetti Sconosciuti fila via liscio tra personaggi apparentemente duri ma incredibilmente fragili, socialmente mescolati nel grande calderone della classe media urbana contemporanea, intenti chi a sminuire bugie, chi a fuggire dalla realtà, chi a diventare zimbello del gruppo. Cosimo (Edoardo Leo) tassista e Bianca (Alba Rohrwacher) veterinaria, la coppietta appena sposata e innamoratissima; Eva agitata psicologa e Rocco (Marco Giallini) sardonico chirurgo plastico; Lele e Carlotta (Mastandrea e Anna Foglietta) insieme da anni, lui lavora in un ufficio legale lei  ha lasciato il lavoro per seguire la famiglia; infine Beppe (Giuseppe Battiston), professore di ginnastica licenziato solo perchè la nuova compagna si è ammalata. Ne è uscito uno dei film più equilibrati, frizzanti, comici senza mai essere ridicoli del cinema italiano di questi ultimi anni. Perfetti Sconosciuti è un film letteralmente imperdibile.

ASCOLTA IL BRANO DEL FILM CANTATO DA FIORELLA MANNOIA

Perfetti sconosciuti, film al cinema: trailer

Siamo anche su Google Edicola! Leggi il nostro blog sul tuo mobile, clicca sul banner
Google Play store page

Iscriviti alla nostra Newsletter per ricevere tutte le news del momento!

SEGUICI!

Resta aggiornato seguendo la nostra pagina Facebook.

Clicca MI PIACE per non visualizzare più questo popup.