Musica, Cinema, TV e Spettacolo

Pete Townshend festeggia 70 anni con un nuovo brano: Guantanamo

Ieri, nel giorno del suo 70esimo compleanno, Pete Townshend – leader dei The Who – ha rilasciato una nuova traccia dedicata alle vicende di Guantanamo Bay, chiamata – appunto – Guantanamo.

Il brano – dalla forte matrice politica, che critica le tristi vicende avvenute nella (purtroppo) celebre prigione cubana per mano dei militari americani – anticipa l’uscita di una nuova compilation: Truancy: The Very Best of Pete Townshend. Questa compilation racchiuderà alcuni dei brani più celebri della carriera solista di Townshend, da Let My Love Open the Door, fino a Rough Boys e Sheraton Gibson, oltre a due tracce inedite – una è Guantanamo e l’altra si intitola How Can I Help You.

Di questo brano l’artista aveva parlato in un recente comunicato stampa:

“Pensavo che questa canzone avrebbe potuto non vedere mai la luce, ma ora che il presidente Obama ha allentato le sanzioni nei confronti di Cuba ho avuto un segno importante: si può andare oltre. Questo pezzo è stato realizzato in modo piuttosto laborioso, utilizzando il mio Yamaha E70”.

Nel frattempo i The Who sono nel bel mezzo del loro 50th anniversary tour che farà tappa anche al celebre Glastonbury festival.

Iscriviti alla nostra Newsletter per ricevere tutte le news del momento!

Seguici!!!

Resta aggiornato seguendo la nostra pagina Facebook.

Clicca MI PIACE per non visualizzare più questo popup.