Pino Daniele: sold out il concerto di Londra

Dopo i concerti sold out del 2012 a New York (Apollo Theater), Boston (Berklee Performance Center) e Washington (DC Jazz Festival), a grande richiesta Pino Daniele torna a suonare all’estero, con un tour tra Europa e Nord America (prodotto e organizzato da Blue Drag e Massimo Gallotta), nel prestigioso programma dell’ ‘Anno della Cultura Italiana negli Stati Uniti’ indetto per il 2013 (in collaborazione con Il Ministero degli Esteri, l’Ambasciata Italiana a Washington DC, i Consolati Generali e gli Istituti Italiani di Cultura di New York e San Francisco). Stasera a Londra (Barbican Theatre) la prima data, il concerto è sold out in prevendita!

Domani Pino suonerà al Theatre Saint Michelle di Bruxelles, il 18 e 19 giugno allo Stage48 di New York (dove si presenterà al pubblico in una veste più intima e raccolta rispetto ad un grande concerto, con lo spettacolo ‘An Intimate Evening with…’, già proposta da grandi artisti come Santana e BB King) il 21 giugno al San Francisco Jazz Festival e il 24 giugno al Toronto Jazz Festival.

In autunno il tour proseguirà con nuove date in Germania, Svizzera, Francia ed Europa dell’Est.

Il 10 luglio, presso il Centrale Live – Foro Italico di Roma, Pino Daniele sarà invece il protagonista di ‘Sinfonico’, un appuntamento unico in cui l’artista ripercorrerà i momenti più significativi della sua straordinaria carriera in modo assolutamente inedito: i suoi grandi successi, infatti, verranno riletti in chiave sinfonica. Ad accompagnare Pino sul palco, oltre alla sua storica band (tra cui spiccano i nomi eccellenti di Tullio De Piscopo e Rino Zurzolo), ci sarà l’orchestra ‘Roma Sinfonietta’, con un organico di 50 elementi diretti dal M° G.Podio.

Perché una festa riesca non possono mancare gli amici più stretti, ed è per questo che Pino Daniele inviterà sul palco gli artisti a lui più vicini, quelli con i quali ha il desiderio di condividere questo momento…

Con ‘Sinfonico’” (progetto a cura di Ferdinando Salzano e Tullio Mattone) il gruppo Unicredit, che produce il concerto, rinnova l’impegno in favore della cultura e dei giovani. L’incasso del concerto sarà infatti interamente devoluto in beneficenza, per il 50% alla formazione dei giovani allievi del Dipartimento Didattica del Teatro dell’Opera di Roma e per l’altro 50% alla ONLUS OPEN (Associazione Oncologica Pediatrica e Neuroblastoma).

Iscriviti alla nostra Newsletter per ricevere tutte le news del momento!

Potrebbe piacerti anche Altri dell'autore

Seguici!!!

Resta aggiornato seguendo la nostra pagina Facebook.

Clicca MI PIACE per non visualizzare più questo popup.