Musica, Cinema, TV e Spettacolo

Pino Daniele: sold out il concerto di Londra

Dopo i concerti sold out del 2012 a New York (Apollo Theater), Boston (Berklee Performance Center) e Washington (DC Jazz Festival), a grande richiesta Pino Daniele torna a suonare all’estero, con un tour tra Europa e Nord America (prodotto e organizzato da Blue Drag e Massimo Gallotta), nel prestigioso programma dell’ ‘Anno della Cultura Italiana negli Stati Uniti’ indetto per il 2013 (in collaborazione con Il Ministero degli Esteri, l’Ambasciata Italiana a Washington DC, i Consolati Generali e gli Istituti Italiani di Cultura di New York e San Francisco). Stasera a Londra (Barbican Theatre) la prima data, il concerto è sold out in prevendita!

Domani Pino suonerà al Theatre Saint Michelle di Bruxelles, il 18 e 19 giugno allo Stage48 di New York (dove si presenterà al pubblico in una veste più intima e raccolta rispetto ad un grande concerto, con lo spettacolo ‘An Intimate Evening with…’, già proposta da grandi artisti come Santana e BB King) il 21 giugno al San Francisco Jazz Festival e il 24 giugno al Toronto Jazz Festival.

In autunno il tour proseguirà con nuove date in Germania, Svizzera, Francia ed Europa dell’Est.

Il 10 luglio, presso il Centrale Live – Foro Italico di Roma, Pino Daniele sarà invece il protagonista di ‘Sinfonico’, un appuntamento unico in cui l’artista ripercorrerà i momenti più significativi della sua straordinaria carriera in modo assolutamente inedito: i suoi grandi successi, infatti, verranno riletti in chiave sinfonica. Ad accompagnare Pino sul palco, oltre alla sua storica band (tra cui spiccano i nomi eccellenti di Tullio De Piscopo e Rino Zurzolo), ci sarà l’orchestra ‘Roma Sinfonietta’, con un organico di 50 elementi diretti dal M° G.Podio.

Perché una festa riesca non possono mancare gli amici più stretti, ed è per questo che Pino Daniele inviterà sul palco gli artisti a lui più vicini, quelli con i quali ha il desiderio di condividere questo momento…

Con ‘Sinfonico’” (progetto a cura di Ferdinando Salzano e Tullio Mattone) il gruppo Unicredit, che produce il concerto, rinnova l’impegno in favore della cultura e dei giovani. L’incasso del concerto sarà infatti interamente devoluto in beneficenza, per il 50% alla formazione dei giovani allievi del Dipartimento Didattica del Teatro dell’Opera di Roma e per l’altro 50% alla ONLUS OPEN (Associazione Oncologica Pediatrica e Neuroblastoma).

Iscriviti alla nostra Newsletter per ricevere tutte le news del momento!

Seguici!!!

Resta aggiornato seguendo la nostra pagina Facebook.

Clicca MI PIACE per non visualizzare più questo popup.