Home / MUSICA / Concerti / Pooh: la reunion per i 50 anni, due concerti e lo scioglimento
pooh 50 anni

Pooh: la reunion per i 50 anni, due concerti e lo scioglimento

Ci sono quelle notizie che ti fanno rimanere una leggera malinconia addosso e lo scioglimento dei Pooh è una di quelle. Compiuti 50 anni, si diranno addio dopo due grandi eventi nel 2016, come hanno annunciato oggi in conferenza stampa presso l’Hotel Boscolo di Milano.

L’emozione è palpabile, la sala colma di giornalisti e amici della band: la festa per i cinquant’anni dello storico gruppo italiano è iniziata oggi a Milano. Colonna sonora di tre generazioni, i cinque Pooh hanno fatto il loro ingresso tra gli applausi di chi l’ha sempre seguiti ma soprattutto cantati: Roby Facchinetti, Dodi Battaglia, Red Canzian, Stefano D’Orazio e Riccardo Fogli. Tutti insieme per la prima volta.

Due anni per convincere tutti: ci siamo riuniti spesso, abbiamo parlato e infine deciso che festeggiare in grande sarebbe stato il miglior modo per consacrare i 50 anni di carriera. Siamo molto motivati, da domani si comincia con le prove – dice Dodi Battaglia

Tre sono gli annunci ma tanti i pensieri, gli aneddoti, le esperienze di una vita musicale trascorsa sui palchi di tutto il mondo. In radio andrà in rotazione radiofonica da domani 29 settembre 2015 l’inedita versione di Pensiero che verrà, per la prima volta, riarrangiata e interpretata a cinque voci.

Perché Pensiero? E’ la colonna sonora della nostra vita. Abbiamo unito e fuso le tre voci perfettamente, è stata una lunga avventura in un oceano di grandi emozioni confessa Fogli.

Il 28 gennaio 2016, in occasione dell’anniversario dei 50 anni dalla fondazione della band, verrà pubblicato un doppio vinile Picture Disc che raccoglierà 20 “perle” dei Pooh in una confezione a tiratura limitata  autografata, già prenotabile da oggi sul sito ufficiale.

Ma di un disco che già di per sé unico, si unirà il fatto che il contenuto della compilation verrà scelto dal pubblico: annunceremo le canzoni mano a mano.

Pioneri per le rivoluzioni introdotte nei loro live e i temi trattati negli innumerevoli dischi, i Pooh non finiscono qui: gli stadi faranno da cornice alla Reunion – L’ultima notte insieme. Un titolo che lascia spazio a poche interpretazioni, questa volta fanno sul serio. Chi sperava in un futuro della band, può solo assistere ai loro ultimi due live: 10 giugno a San Siro e 15 giugno allo Stadio Olimpico di Roma.

Ci sarà una scaletta ah hoc per i due live di tre ore ciascuno e forse una colonna sonora inedita, tutto da stabilire. Sarà una grande produzione a livello di scenografia e concerto, mai fatte nei precedenti live. L’ultima notte insieme prima di scendere definitivamente dal palco racconta Roby.

Il futuro? Sicuramente continueranno a fare questo mestiere ma le strade si divideranno. Assicurano che ci sarà una serata-evento su Raiuno ma, oltre i due concerti a Roma e Milano, ancora non è dato sapere se verranno aumentate le date. Il 2016 sarà l’ultimo capitolo di una storia musicale riuscita e un traguardo che forse nessun’altra band sarà in grado di superare.

POOH CONCERTI MILANO E ROMA

  • 10 giugno 2016 Milano, San Siro
  • 15 giugno 2016 Roma, Stadio Olimpico

INFO E BIGLIETTI

I biglietti per i concerti di Reunion – L’ultima notte insieme saranno disponibili online da domani 29 settembre alle ore 11:00 su Ticketone e nei punti di vendita e prevendite abituali.

Inoltre sempre dalle ore 11:00 di domani e fino ad esaurimento disponibilità (in ogni caso l’offerta terminerà il 31 gennaio 2016) sarà acquistabile esclusivamente online su Ticketone la #POOH50 CARD, una card memorabilia in edizione limitata che sostituisce il biglietto, quindi è valida come titolo di accesso (nel settore acquistato) allo spettacolo, e dà diritto a vantaggi, sconti e convenzioni. Le specifiche saranno pubblicate sul sito www.fepgroup.it.

BIGLIETTI CONCERTI POOH 2016


NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra Newsletter per ricevere tutte le news del momento!


Guarda anche

Grammy Awards 2017 nomination

Grammy Awards 2017: lista di tutte le nomination

Sono appena state annunciate le nomination per i prossimi Grammy Awards 2017 che si terranno il 12 febbraio. Scopri i candidati.

error: Content is protected !!