Musica, Cinema, TV e Spettacolo

Protesta delle femministe: Chris Brown cancella il concerto a Georgetown

La violenza sulle donne è sempre un argomento che incita discussioni e proteste e questa volta a farne le spese è Chris Brown.
Il cantante di ‘Don’t Wake Me Up’, infatti, aveva inserito nel suo world tour una data nella capitale del Guyana, la cui data era fissata per il 26 Dicembre prossimo. Ma le proteste delle sostenitrici dei diritti delle donne, unite ad altri, che non si sono certo scordati le vicende di violenza che lo hanno coinvolto, hanno fatto si che l’artista cancellasse lo show.

Il promoter del concerto Hits & Jams Entertainment ha dichiarato che Chris – che si sta riappacificando con la ex fidanzata Rihanna, che subì delle violenze tre anni fa – ha sentito il fastidio che la cosa ha provocato tra l’opinione pubblica e, non sentendosi il benvenuto, ha deciso di cancellare lo show, riporta il New York Daily News.

Ma questa non è la prima volta che Brown deve far fronte ad un rifiuto a causa dei suoi precedenti violenti: Il trio hip hop irlandese degli Original Rudeboys si è recentemente rifiutato di esibirsi come supporter dell’artista per il suo concerto all’O2 Arena di Dublino, con la motivazione che non vogliono essere associati al cantante R’n B.
Il membro della band Sean Walsh ha dichiarato:

“Anche se l’opportunità di suonare alla O2 Arena con una delle maggiori star dell’hip hop fa gola, ed anche se ci è stato offerto un cospicuo compenso, abbiamo deciso di rifiutare perchè siamo assolutamente contro ciò che Chris Brown ha fatto a Rihanna”. 

Il gruppo inoltre ha sottolineato che per non entrare in contraddizione con le loro idee – il loro ultimo singolo ‘Blue Eyes‘ parla infatti di violenze domestiche – hanno dovuto prendere questa decisione.

Siamo anche su Google Edicola! Leggi il nostro blog sul tuo mobile, clicca sul banner
Google Play store page

Iscriviti alla nostra Newsletter per ricevere tutte le news del momento!

SEGUICI!

Resta aggiornato seguendo la nostra pagina Facebook.

Clicca MI PIACE per non visualizzare più questo popup.