Renoir – Oltraggio e Seduzione in esclusiva al cinema il 22-23 marzo 2016

Renoir – Oltraggio e seduzione è un film diretto da Phil Grabsky distribuito in Italia da Nexo Digital in collaborazione con MYmovies.it. Sarà nei cinema italiani in esclusiva sul grande schermo solo il 22 e 23 marzo 2016 e mostrerà un tour cinematografico spettacolare della più grande ed importante collezione al mondo delle opere di Renoir presso la Barnes Foundation di Philadelphia. Il dottor Albert C. Barnes (1872-1951) ammirava infatti Renoir più di qualsiasi altro artista, tanto da raccoglierne oltre 180 opere, risalenti soprattutto all’ultima fase della sua produzione.

Trama del film Renoir – Oltraggio e seduzione

Il film conduce lo spettatore alla scoperta della vita e della attività artistica di Renoir attraverso soprattutto la visione delle opere presenti nella collezione della Fondazione Barnes a Philadelphia.

Renoir nasce a Limoges nel 1841 in una famiglia decisamente modesta, poi si trasferisce a Parigi dove in giovane età conosce Manet, Bazille, Monet, Cézanne, Degas, Pissarro che lo introducono nel mondo dell’impressionismo e gli insegnano la pittura en plein air frequentando la cittadina di Fontainbleau (vicinissima alla capitale francese). Nell’inverno del 1881-1882 Renoir si reca in visita in Italia, come era costume tra gli artisti e letterati dell’epoca. Venezia, Roma, Napoli, la Calabria, Capri, Palermo e forse Firenze sono le sue mete e il contatto con l’arte italiana trasformano l’ispirazione dell’artista impressionista che comincia a rivolgere la sua attenzione a soggetti fuori dai limiti temporali con i famosi nudi femminili forgiando uno stile ispirato dall’arte classica e con un uso del colore più tratteggiato ritornando alle pennellate dei suoi lavori giovanili.

Renoir – Oltraggio e seduzione: recensione

Oltraggio e Seduzione racconta la reinvenzione artistica di Renoir, esplorandone le profonde implicazioni secondo due grandi artisti del 20° secolo: Picasso e Matisse. È un film rivoluzionario nella presentazione dell’impressionista tra i più amati. Lo spettatore sarà al fianco di un Renoir uomo vissuto all’insegna della semplicità, ma di un Renoir artista senza limiti, in continua ricerca di rinnovamento, e di eccitazione artistica al limite della trasgressione. Un artista capace di sconvolgere le regole della pittura. Matisse spiegava che i suoi voluttuosi ritratti femminili sono “i nudi più belli mai dipinti”.

Saranno i più noti esperti e studiosi di fama internazionale, diversi artisti e i principali critici d’arte del New York Times e del Washington Post a presentare Renoir lasciando allo spettatore la scelta di decidere se la sua storia artistica sia l’inizio del decadentismo o di un innovativo e trasgressivo modo di esprimere un’arte senza tempo.

Renoir  – Oltraggio e Seduzione trailer

Iscriviti alla nostra Newsletter per ricevere tutte le news del momento!

Potrebbe piacerti anche Altri dell'autore

Seguici!!!

Resta aggiornato seguendo la nostra pagina Facebook.

Clicca MI PIACE per non visualizzare più questo popup.