Renzo Rubino a Sanremo Giovani con ‘Il Postino (Amami Uomo)’

Renzo Rubino, classe 1988, nato a Martina Franca (Taranto) , dopo aver vinto le selezioni di Area Sanremo, partecipa al Festival di Sanremo 2013 con il brano ‘Il Postino (amami uomo)‘, disponibile sugli store digitali da ieri, venerdì 25 gennaio.

Un arrangiamento con frequenti cambi di ritmo per narrare una straordinaria vicenda sentimentale. La storia vera di un uomo che lascia famiglia, casa e lavoro per inseguire il suo sogno d’amore per un altro uomo. Per il protagonista del singolo sanremese la massima priorità è l’amore: lui rinuncia a tutto quanto con il piacere di farlo, pur di inseguire il suo essere e vivere un’esistenza senza compromessi.
Il singolo sanremese anticipa la pubblicazione dell’album ‘Poppins‘ (Atlantic/Warner Music) il 14 febbraio, caratterizzato da testi maturi e originali, tra ironia e poesia che spaziano da suggestioni classiche a vibrazioni elettriche e blues.
La produzione artistica è di Andrea Rodini e il brano sanremese vanta la collaborazione di Marcello Farneschi, arrangiatore, direttore d’orchestra e amico di Domenico Modugno.

Renzo Rubino ha sempre avuto un forte amore per la musica inizialmente coltivato sul pianoforte scordato di casa. I suoi modelli spaziavano da Domenico Modugno a Ray Charles, fino a Michael Jackson. Si è appassionato al modo di scrivere di Lucio Dalla, Sergio Endrigo e Piero Ciampi. Più tardi ha scoperto anche Enzo Jannacci, un “amore a seconda vista” da lui considerato un genio assoluto.

Per far ascoltare le sue canzoni in pubblico ha escogitato stratagemmi degni dei Blues Brothers.
A 16 anni ha finto di essere il pianista londinese Mister V per partecipare a un festival di musicisti di strada organizzato dal padre, esibendosi in piazza con un costume teatrale, capelli finti e una maschera per nascondere il viso a parenti e amici. A 19 anni si è presentato con la sua band a un concerto di Al Bano dedicato alla Madonna nella zona di Martina Franca e ha convinto il promoter di essere il gruppo spalla del cantante di Cellino San Marco.

A 20 anni Renzo ha venduto tutto quello che possedeva per trasferirsi a Ravenna. Pronto a qualunque sacrificio in nome della musica, ogni giorno andava a Milano per frequentare i corsi del CPM. A 21 anni ha conosciuto il suo attuale produttore artistico Andrea Rodini. Infine Renzo Rubino ha conquistato la stima di critica e pubblico con le sette tracce (sei inediti e una cover di Modugno) del cd ‘Farfavole’ pubblicato nel 2011 che contiene il brano ‘Bignè’ con cui ottiene il suo primo riconoscimento importante con la vittoria di Musicultura 2011, è risultata la canzone più votata dagli ascoltatori di Radio 1 Rai. E poi la sua partecipazione ad Area Sanremo.

Iscriviti alla nostra Newsletter per ricevere tutte le news del momento!

Potrebbe piacerti anche Altri dell'autore

Seguici!!!

Resta aggiornato seguendo la nostra pagina Facebook.

Clicca MI PIACE per non visualizzare più questo popup.