Home / CINEMA / News Cinema / Robinson Crusoe: il primo film d’animazione del naufrago più famoso – recensione
robinson crusoe film al cinema

Robinson Crusoe: il primo film d’animazione del naufrago più famoso – recensione

Robinson Crusoe è il primo film di animazione che porta sul grande schermo le note avventura del naufrago più famoso nella storia della letteratura occidentale e sarà nei cinema italiani dal 5 maggio 2016. La pellicola, con la regia a quattro mani di Vincent Kesteloot e di Ben Stassen, è ispirata al celebre romanzo di Daniel Defoe che è visto come il capostipite del genere del romanzo d’avventura ed un film.

Robinson Crusoe: trama del film

Un pappagallo vive su un’isola lontana in mezzo al mare insieme ad tanti  amici animali. L’uccello però ha un sogno, quello di vedere cosa c’è oltre il mare, che porta a riva oggetti strani e affascinanti. Un giorno sulla spiaggia arriva un naufrago scampato ad una tempesta. E’ un giovane cartografo di nome Robinson Crusoe e con lui è naufragato anche il suo fedele cane Aynsley. Il pappagallo, che verrà battezzato Martedì da Robinson, farà da interprete e portavoce del naufrago verso gli altri animali che in un primo tempo si dimostrano particolarmente scettici verso la strana creatura umana. Mentre Robinson sogna di tornare un giorno a casa, una crudele gatta, parte della ciurma naufragata, medita una vendetta…

Robinson Crusoe: recensione del film

La novità in questa nuova versione di Robinson Crusoe è data dal fatto che la storia viene raccontata dal punto di vista degli animali, che diventano un elemento fondamentale per la sopravvivenza di Robinson. Una storia di avventura, ma anche di alleanza; gli animali dell’isola e “l’invasore umano” si uniranno in una lotta serrata, contro due gatti selvaggi che vogliono vendicarsi di Robinson, scoprendo così la forza dell’amicizia.

Nonostante il budget limitato, l’animazione è decisamente ben fatta, espressiva e attraente. Questo sia per quanto riguarda i personaggi animali, parzialmente caricaturali, sia per la rappresentazione grafica degli esseri umani che oltre a simpatia offrono un’espressività e recitiazione estremamente convincenti. Una pecca a nostro giudizio l’eccessiva lontananza dalla storia narrata da Daniel Defoe, con il ricorso a ad alcuni personaggi (come i gatti) che rendono approssimativo il tessuto narrativo. Tuttavia nel complesso è un ottimo prodotto sicuramente adatto ad affascinare il pubblico infantile.

Robinson Crusoe: Trailer del film


NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra Newsletter per ricevere tutte le news del momento!


Guarda anche

È solo la fine del mondo trama e recensione

È solo la fine del mondo: trama e recensione con Vincent Cassel e Marion Cotillard

È solo la fine del mondo, film di Xavier Dolan, esce nei cinema italiani mercoledì 7 dicembre 2016. Scopri trama, recensione e trailer.

error: Content is protected !!