Festival di Sanremo 2015: anticipazioni della prima serata nella conferenza del 10 febbraio

conti conferenza 10 febbraio

SANREMO 10 FEBBRAIO 2015. La conferenza stampa di oggi comincia subito con il tema hot di questi giorni, quello degli ospiti della prima puntata: questa sera vedremo sul palco dell’Ariston Tiziano Ferro, gli attesissimi Al Bano e Romina Power, gli internazionali Imagine Dragons, Alessandro Siani, il medico di Emergency Fabrizio Pulvirenti e la famiglia Anania di Catanzaro con i 16 figli.

Domani vedremo invece i Pilobolus, che con le loro ombre raccontano il viaggio da New York a Sanremo, Biagio Antonacci, Conchita Wurst in rappresentanza dell’Eurosong e Marlon Roudette, nuovo dominatore delle hit internazionali col brano hit del momento ‘When the beat drops out’.

Per quanto riguarda le votazioni, quest’anno tornano al Festival le giurie demoscopiche in una modalità più aggiornata. Infatti entreranno in scena negli ultimi due giorni e voteranno da casa attraverso una app dedicata. Per quanto riguarda la puntata di stasera e quella di domani, il voto sarà composto al 50% dai giornalisti e al 50% dal televoto 50%.

Torna anche quest’anno l’appuntamento con il classico post-serata sanremese in versione esclusivamente web. Il Dopo Festival, che si è rinnovato a partire dal nome/hashtag #DopoFestival, sarà in diretta dal Casinò di Sanremo su www.sanremo.rai.it, per commentare la serata appena trascorsa. La conduzione dello show è affidata a “la iena” Sabrina Nobile e allo stand-up comedian Saverio Raimondo, entrambi protagonisti di diversi programmi per Rai2, La7 e MTV.

Una domanda spesso posta al Direttore Artistico di Sanremo 2015 è quali sono gli elementi che cercheranno di avvicinare il pubblico giovane:

Abbiamo cercato di accontentare un pò tutti, – afferma Carlo Conti – sia per gli ospiti internazionali che per molti concorrenti in gara che sono i beniamini dei più giovani. È un mix di tanti sapori che speriamo accontenteranno tutti, dagli spettatori più giovani a quelli adulti.

Sulla reunion di Al Bano e Romina Power dice Carlo Conti:

Al Bano e Romina hanno dato tanto al Festival di Sanremo portando la musica italiana nel mondo. Molti paesi soprattutto dell’Est hanno imparato la nostra lingua con le loro canzoni, sono ambasciatori dell’italiano ed era doveroso invitarli al Festival. Sarà un momento anche molto affettuoso perché con le loro canzoni esprimevano una grande verità, sincerità e spero potranno bissare quelle emozioni con il medley di stasera.

Alla fine della puntata di stasera e quella di domani, Carlo Conti leggerà la classifica temporanea in cui scopriremo le 6 posizioni più alte e quelle che sono a rischio di eliminazione.

In sala stampa ci sono molti dubbi riguardo alla lunghezza delle serate visti i tantissimi ospiti e la scaletta pienissima. Carlo Conti e il direttore Rai Leoni dichiarano che il Festival non dovrebbe sforare più di tanto l’orario di chiusura previsto delle 00:20, grazie anche alla ritmicità caratteristica del presentatore. Vedremo stasera se riusciranno a stare nei tempi previsti.

Momento di ilarità in sala stampa grazie ai Boiler e le loro domande comiche ed irriverenti. Conti spiega che anche i Boiler lo affiancheranno durante il Festival per arricchire il gruppo di comici che faranno ridere il pubblico all’Ariston e a casa.

Si parla di Maria De Filippi, una presenza/assenza massiccia in questa edizione di Sanremo. Quanto c’è di Maria nel Festival?

Assolutamente niente,  – risponde Conti – ci sono solo alcuni cantanti usciti dai suoi talent come ci sono da X Factor. Speriamo che il prossimo anno ci siano anche artisti usciti da The Voice. Non mi sono sentito di escludere i talent perché sono molto importanti, ma non dimentichiamoci che il primo talent è Sanremo Giovani. Amici è una realtà importante e 3 artisti arrivano da lì, ma è solo uno dei tanti spazi che creano nuovi artisti del nostro paese, poi sarà il pubblico e gli anni a venire a dirci quanto avranno successo.

Al Direttore Artistico viene chiesto se secondo lui c’è una canzone in gara adatta al mercato internazionale:

Non abbiamo tenuto conto di questo durante le selezioni delle canzoni, molti di questi protagonisti possono rappresentare al meglio l’Italia all’Eurovision e potremmo anche vincerlo, questo sarebbe fantastico.

 

Iscriviti alla nostra Newsletter per ricevere tutte le news del momento!

Potrebbe piacerti anche Altri dell'autore

Seguici!!!

Resta aggiornato seguendo la nostra pagina Facebook.

Clicca MI PIACE per non visualizzare più questo popup.