Musica, Cinema, TV e Spettacolo

Sanremo 2014: accuse di plagio per ‘Controvento’ di Arisa

Arisa durante il suo ‘Amami Tour’ – Foto a cura di Stefanino Benni

E’ stata senza dubbio una settimana ricca di emozioni per Arisa, che sabato sera è stata incoronata vincitrice della 64esima edizione del Festival di Sanremo, grazie alla sua ‘Controvento‘. Un Festival che aveva anche avuto l’onore di aprire, martedì, con l’esibizione dei suoi due pezzi presentati alla gara.

Ma è bastato davvero poco tempo per far cadere alcune ombre, che – speriamo – non scalfiranno l’animo della talentuosa artista. Durante tutta la scorsa settimana, quando ‘Controvento‘ è stata scelta tra i due pezzi presentati, erano in molti a segnalarci la sensazione di “averla già sentita“. E più di un utente ci ha anche segnalato un brano, che pare assomigliargli molto, soprattutto negli arrangiamenti. Stiamo parlando di ‘Entra Nel Cuore‘ della cantautrice Micol Barsanti, pubblicato per l’etichetta Soleluna di proprietà di Jovanotti. La giovane cantautrice però non nutre risentimenti, anzi ci tiene a specificare sul suo account Facebook:

«Vorrei sottolineare che parlare di plagio è un parolone e solamente ribadire che è proprio una bellissima citazione, soprattutto per quanto riguarda l’arrangiamento dove purtroppo in Italia non abbiamo alcuna legge che lo tuteli, a maggior ragione se non sei un nome conosciuto».

Inoltre, dopo l’annuncio della vittoria di Arisa, la Barsanti ha preferito ironizzare con un «Abbiamo Contro-vinto!» che è anche stato ripreso da Red Ronnie che ha twittato: «Vince Sanremo2014 la grande Micol Barsanti da cui Arisa ha copiato l’intro».
Cube Magazine si astiene da un qualsiasi tipo di giudizio a riguardo, ma alleghiamo un video che accosta le due canzoni, in modo che possiate giudicare da soli:

Iscriviti alla nostra Newsletter per ricevere tutte le news del momento!

Seguici!!!

Resta aggiornato seguendo la nostra pagina Facebook.

Clicca MI PIACE per non visualizzare più questo popup.