Musica, Cinema, TV e Spettacolo

Sanremo 2014: nella terza serata ospiti Renzo Arbore e Damien Rice, grande flash mob in platea

sanremo-2014-terza-serata

La terza serata del Festival di Sanremo 2014 viene preceduta come di consueto dal Pre Festival di Pif. Anche stasera continua la simpatica “crociata” del presentatore di Sanremo & Sanromolo per far entrare Giangranco Agus al Teatro Ariston. Stavolta chiede aiuto a Fazio che dice scherzando “Ma non sarà meglio così?“. Pif va quindi dal Direttore di Rai1 Leone e gli chiede un biglietto per Agus, e il Direttore risponde “Perchè interrompere questa tradizione?“. Alla fine però Pif riesce ad ottenere il biglietto e lo da a un commosso Agus.

Si comincia quindi con l’omaggio al Maestro Claudio Abbadio da parte delll’Orchestra Filarmonica del Teatro La Fenice, diretta dal Maestro Diego Matheuz, che lo ricorda così:

“Era davvero una persona speciale. E’ davvero un peccato che non si sia avverato il suo sogno, ossia che la musica sia insegnata in tutte le scuole. La musica non è per l’elitè, ma per tutti.”

Dopo aver mandato in onda un filmato con l’anteprima dei 14 brani in gara per la categoria Campioni, Luciana Littizzetto raggiunge Fabio Fazio sul palco e parte la gara in perfetto orario, come promesso dal presentatore in conferenza stampa.

Stasera tutti i Big in gara canteranno le 14 canzoni rimaste in competizione. La votazione avverrà per il pubblico attraverso il sistema del televoto. In base ai voti ricevuti verrà stilata una graduatoria provvisoria, che verrà resa nota alla fine della serata e che peserà per il 25% nella determinazione della graduatoria finale. La scaletta di stasera prevede in ordine: Renzo Rubino ‘Ora’, Giusy Ferreri ‘Ti porto a cena con me’, Frankie Hi-Nrg mc ‘Pedala’, Raphel Gualazzi ‘Liberi o no’, Cristiano De Andrè ‘Il cielo è vuoto’, Francesco Sarcina ‘Nel tuo sorriso’, Perturbazione ‘L’unica’, Francesco Renga ‘Vivendo adesso’, Riccardo Sinigallia ‘Prima di andare via’, Noemi ‘Bagnati dal sole’, Antonella Ruggiero ‘Da lontano’, Arisa ‘Controvento’, Ron ‘Sing in the rain’, Giuliano Palma ‘Così lontano’.

Molto atteso è stato il monologo di Luciana sulla bellezza, che ha davvero emozionato il pubblico per la sua intensità:

“La bellezza sta diventando per la donna una vera e propria ossessione. La verità è che ciascuno è bello a modo suo. La bellezza è strappo, inquietudine. Un mondo di uguali è orribile, è il nazismo che ammazza i diversi. La bellezza è Alex Zanardi che scherza sulle sue gambe.

I bambini sono più capaci di noi a capire il diverso. Non ci meravigliamo se quando per strada i nostri figli vedono un barbone ubriaco gli danno fuoco. I fiammiferi glieli abbiamo dati noi.”

Concludono questo momento toccante gli ospiti Dergin Tokmak, acrobata e ballerino che non ha permesso agli effetti che la polio ha avuto sul suo corpo di fermare la sua passione per la danza, e Flavio Caroli che legge una poesia mentre appare nel ledwall alle sue spalle il celebre quadro ‘Notte stellata’ di Van Gogh creando una cornice suggestiva.

 Fazio ricorda Van Gogh che rendeva visibile l’ivisibile, ma viene interrotto da un signore seduto in platea che grida qualcosa. Quindi si alza e prendendo il microfono di Luciana comincia a cantare a cappella perchè “è il Festival della musica, vogliamo la musica!”. Portato via da un ragazzo della sicurezza, il pubblico sia in sala che da casa appare sbalordito per l’ennesima interruzione, quando all’improvviso altri in platea cominciano a cantare. Si tratta di un riuscitissimo flash mob organizzato questa volta dalla direzione Artistica di Sanremo. Il coro si esibisce sul palco e tra il pubblico in un medley dei principali successi internazionali tra cui ‘Cheek to cheek’, ‘I wanna dance with somebody’, ‘Pretty woman’, ‘What a wonderful world’.

Grande ospite della serata è Renzo Arbore che torna al Festival dopo ben 28 anni. Fazio lo premia con una spilla a forma del famoso cavallo Rai per i 60 anni di televisione. Arbore, in grandissima forma, scherza col presentatore dicendo “Sono felice di ricevere la spilla perchè non è un premio alla memoria”. E con grandissima auto ironia racconta:

“Faccio il contrario degli altri che cercano di sembrare più giovani, si mettono i jeans. Io mi anticipo la vecchiaia. Per esempio molti non ricordano qualcosa che hanno appena detto, quindi ripetono le stesse cose. Per esempio molti non ricordano qualcosa che hanno appena detto, quindi ripetono le stesse cose. Per esempio molti non ricordano qualcosa che hanno appena detto, quindi ripetono le stesse cose. (ride) Così quando lo farò per davvero, tutti penseranno che sto facendo spettacolo. Poi ho fondato un gruppo, Amensy International, e frequento una casa di riposo che si chiama ‘Noi ex’. Facciamo esercizi per esercitarci alla vecchiaia.”

Arbore ci regala quindi alcuni brani della tradizione televisiva nazional-popolare del passato come ‘Ma la notte no’, ‘Reginella’, ‘Come facettet mamma’.

Altro ospite della serata è Luca Parmitano che è stato 6 mesi nello spazio e primo italiano ad eseguire una passeggiata spaziale. L’astronauta saluta tutti i bimbi, il nostro futuro “sono quelli che ci salveranno.” Poi legge un pezzo che ha scritto quando era in orbita: “La bellezza non è solo visiva. Un raggio di sole ha la stessa intensità degli occhi verdi di mia figlia, nei quali mi sciolgo ogni volta che li guardo. Una cosa bella è una gioia per sempre.”

Anche Damien Rice, cantautore irlandese, sale sul palco dell’Ariston e regala le emozionanti ‘Cannonball’ e ‘The blower’s daughter’.

Cantano anche le restanti 4 nuove proposte: Rocco Hunt ‘Nu juorno buono’, Veronica De Simone ‘Nuvole che passano’, The Niro ‘1969’, Vadim ‘La modernità’. Il giudizio del televoto unito a quello della Giuria in Sala Stampa decide che alla finale dei giovani di domani sera vanno Rocco HuntThe Niro.

Prima di chiudere scopriamo la classifica provvisoria dei Campioni che varrà il 25% di quella finale di sabato:

1) Francesco Renga
2) Arisa
3) Renzo Rubino
4) Perturbazione
5) Raphael Gualazzi
6) Cristiano De Andrè
7) Giusy Ferreri
8) Antonella Ruggiero
9) Noemi
10) Riccardo Sinigallia
11) Francesco Sarcina
12) Giuliano Palma
13) Ron
14) Frenkie HI-NRG MC

Iscriviti alla nostra Newsletter per ricevere tutte le news del momento!

Seguici!!!

Resta aggiornato seguendo la nostra pagina Facebook.

Clicca MI PIACE per non visualizzare più questo popup.