Musica, Cinema, TV e Spettacolo

Scoperto un mixtape perduto di Kurt Cobain

 

E’ emerso dagli inferi un vecchio mixtape di proprietà di un certo Kurt Cobain che, allora 19enne, si dilettava a mixare letteralmente un po’ di tutto.

Prima dei Nirvana, di ‘Bleach‘ – l’album che ne segnò il debutto nel 1989 – la futura leggenda del grunge si dilettava nel suo garage, usando quattro mangianastri, a combinare insieme da ‘ABC’ dei The Jackson Five, a ‘Hot Pants’ di James Brown e ‘Wild Thing’ di William Shatner. Ma nel mix lungo 36 minuti appaiono anche Frank Zappa, Shocking Blue, the Barbarians, Daniel Johnston e i classici  Simon & Garfunkel, The Beatles, The Velvet Underground, Led Zeppelin e Sammy Davis Jr. Il tutto combinato anche con la prima musica prodotta da Cobain (alcuni stralci dei quali sono stati pubblicati successivamente, come per esempio ‘Blandest’), ancora prima che i Nirvana facessero il loro debutto nel mondo della musica.

A renderlo pubblico è Dangerous Mind, che sotto il titolo di ‘Montage Of Heck‘, ha racchiuso questa rarità che sicuramente lascerà di stucco il grande pubblico, ma che – per chi conosce e apprezza Kurt per la sua estrosità ed originalità – è un nuovo modo per ricordare l’artista scomparso.

Iscriviti alla nostra Newsletter per ricevere tutte le news del momento!

Seguici!!!

Resta aggiornato seguendo la nostra pagina Facebook.

Clicca MI PIACE per non visualizzare più questo popup.