Sheppard: la band di ‘Geronimo’ debutta con ‘Bombs Away’

sheppard

Dopo tanta attesa è finalmente disponibile in tutto il mondo ‘Bombs Away‘, il disco di debutto degli Sheppard.

La band australiana, che presto farà ritorno nel nostro paese, aveva fatto breccia nei nostri cuori con la super hit ‘Geronimo‘, brano che ha ottenuto in Italia uno straordinario successo sia di vendite – tanto da essere certificato doppio platino – che di radio (gli Sheppard sono presenti nella Top20 dei brani più suonati nel 2014 dalle emittenti del nostro paese) a cui è seguito il successo di ‘Let Me Down Easy‘, anch’esso contenuto nel disco di debutto e tra i 40 brani più programmati dalle radio italiane.

“Con ‘Geronimo’ in un certo senso sapevamo che sarebbe stata una hit. L’abbiamo scritta in due ore. Scrivere è come fare un puzzle,” dice George Sheppard “è come risolvere un problema.”

Sul canale ufficiale Vevo esistono due versioni del video di ‘Geronimo‘ che in totale hanno fatto registrare oltre 24 milioni di views.
‘Let me Down Easy’ è il singolo con cui i fratelli Sheppard (George, Amy ed Emma) insieme a Jay Bovino, Michael Butler e Dean Gordon si sono fatti conoscere in Australia ottenendo il doppio disco di Platino. P

Questa la tracklist complete del disco ‘Bombs Away’:
1. Geronimo
2. Something’s Missing
3. Let Me down Easy
4. These People
5. A Grade Playa
6. Smile
7. The Best is Yet to come
8. This Electric Feeling
9. Find Someone
10. Lingering
11. Halfway to Hell

A questi brani si aggiungono nella deluxe edition:
12. Flying Away
13. Hold My Tongue
14. Shine My Way
15. Pebble Road

La varietà melodica di ‘Bombs Away‘ richiama la costruzione classica anni 70 e 80. Una solida chitarra acustica e una batteria vivace spingono queste canzoni attraverso stili e modulazioni: c’è il southern gothic (‘Halfway To Hell’); il pop puro (‘This Electric Feeling’) la canzone d’amore introspettiva (‘Something’s Missing’).
La combinazione di melodie euforiche e di contenuti emozionanti crea un suono molto ispirato: la critica ha suggerito che questa sia “la musica per gli ultimi” e in un certo senso la band è d’accordo: “Gli Sheppard scrivono canzoni per gli scoraggiati, c’è sempre un elemento di speranza.” dice Jay.

Iscriviti alla nostra Newsletter per ricevere tutte le news del momento!

Potrebbe piacerti anche Altri dell'autore

Seguici!!!

Resta aggiornato seguendo la nostra pagina Facebook.

Clicca MI PIACE per non visualizzare più questo popup.