Home / CINEMA / News Cinema / Skiptrace – Missione Hong Kong: al cinema con Jackie Chan e Johnny Knoxville
Skiptrace Missione Hong Kong film al cinema

Skiptrace – Missione Hong Kong: al cinema con Jackie Chan e Johnny Knoxville

È uscito nei cinema il 28 luglio 2016 Skiptrace – Missione Hong Kong, film che vede alla regia Renny Harlin un maestro del genere action e che segna il ritorno di due leggende dell’action comedy come Jackie Chan e Johnny Knoxville a cui si aggiungono Bingbing Fan, Eric Tsang, Eve Torres. In questo movie orientaleggiante un detective cinese ed un mascalzone americano sono chiamati a sabotare i piani di un’imponente organizzazione criminale.

Skiptrace – Missione Hong Kong: trama

La pellicola racconta la storia di un detective di Hong Kong, Bennie Chan (Jackie Chan) che da anni cerca di catturare Victor Wong, un boss del crimine organizzato. Nessuno gli crede quando cerca di convincere i suoi superiori, oltre che l’opinione pubblica, che Victor Wong non è il magnate cinese che tutti considerano un filantropo, ma che tutte le sue attività sono una copertura per una organizzazione criminale potentissima.

Bennie ha una figlia acquisita, Samantha (Bingbing Fan), che si mette nei guai proprio con Victor Wong. Il detective comincia la ricerca dell’uomo che l’ha messa in pericolo: il giocatore d’azzardo americano Connor Watts (Johnny Knoxville).

Il detective Bennie Chan riporta a Hong Kong Connor Watts e comprende che l’americano potrebbe essergli d’aiuto non solo per scoprire cosa sia successo alla figlia Samantha, ma anche per raggiungere e catturare finalmente Victor Wong per consegnarlo alla giustizia. I due danno così vita a una coppia strampalata che dalla Russia  farà di tutto per tornare a Hong Kong e portare a termine la missione, che in una corsa contro il tempo sarà protagonista di assurde avventure nei posti più disparati: dalle montagne della Mongolia alle dune del deserto del Gobi.

Skiptrace – Missione Hong Kong: recensione

Skiptrace – Missione Hong Kong è una produzione cinese che rappresenta il tentativo di portare in Asia l’action comedy con cui Jackie Chan ha conquistato l’occidente. Nonostante i suoi 62 anni, l’attore pare in forma perfetta, muscolare e sempre attento alle coreografie degli scontri. La coppia formata con Johnny Knoxville però non convince del tutto perché i due provengono da due tipi diversi di comicità che a volte non collimano e anche le loro esperienze precedenti da stuntman sono diametralmente opposte: da un lato l’armoniosa e precisa tradizione di Jackie Chan e dall’altro quella più caotica ed improvvisata di Knoxville.

Il film è comunque gradevole e divertente, un interessante tentativo di creare un collegamento tra l’industria cinematografica Hollywoodiana e quella della Cina, il paese più capitalistico al mondo che guarda con interesse ad un certo tipo di cinema legato a doppio filo ad un’industria occidentale. Un modo per dare un po’ di energia rivitalizzante ad Hollywood?

Skiptrace Missione Hong Kong: Trailer


NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra Newsletter per ricevere tutte le news del momento!


Guarda anche

Babbo Bastardo 2 trama e recensione con Billy Bob Thornton

Babbo Bastardo 2: trama e recensione del sequel con Billy Bob Thornton

Torna al cinema Billy Bob Thornton con la commedia Babbo Bastardo 2, sequel del film del 2003. Scopri trama, recensione e trailer.

error: Content is protected !!