Slash: puro Rock N’Roll e tanta magia a Torino!

Era tantissima l’attesa per la prima data italiana, andata in scena ieri 16 novembre a Torino al Pala Alpitour, del ‘World On Fire Tour‘ del leggendario chitarrista statunitense Slash (Ex Guns N’Roses, Velvet Revolver) accompagnato dal carismatico cantante Myles Kennedy (Alter Bridge) e dai The Conspirators.

Ad aprire la serata ci ha pensato il trio Monster Truck, ottima band hard rock di cui sicuramente sentiremo parlare.
Alle 21 in punto ecco Slash (chitarra solista), Myles Kennedy (voce), Todd Kerns (basso e voce), Brent Fitz (batteria) e Frank Sidoris (chitarra ritmica) fare il loro ingresso sul palco. La band parte subito forte eseguendo ‘You’re a Lie’ seguita dal celebre pezzo dei Guns N’Roses ‘Nightrain‘. In scaletta sono stati eseguiti brani dal ultimo lavoro in studio di Slash (‘World On Fire‘, uscito qualche settimana fa), dai due lavori solisti precedenti di Slash, alcuni pezzi dei Velvet Revolver e ovviamente gli storici e immancabili brani dei Guns N’Roses.
L’esibizione di Slash (che non si esibiva a Torino da ben 22 anni, quando ancora militava nei Guns N’Roses e si esibì allo Stadio Delle Alpi, in un memorabile concerto del ‘Use Your Illusion Tour’) è stata ottima con brillanti assoli e alcune interessanti improvvisazioni, ma ancora più straordinaria è stata l’esibizione vocale di Myles Kennedy che di certo non farà rimpiangere ai fans Axl Rose. Il finale è stato da brividi, Slash infila una dietro l’altra ‘Sweet Child O’Mine’, ‘Slither’ e ‘Paradise City’ mandando definitivamente in delirio un pubblico già caldo e partecipe sin dalla prima nota.

Nel ringraziare Set Up Live e Live Nation per il graditissimo invito vi lasciamo alla scaletta della serata e ad alcune fotografie a cura di Alberto Gandolfo.
You’re A Lie, Nightrain, Halo, Back from Cali, Withered Delilah, You Could Be Mine, Ghost, Doctor Alibi, You’re Crazy, Shadow Life, Beneath The Savage Sun, Mr Brownstone, Rocket Queen, Bent to Fly, World on Fire, Anastasia, Sweet Child O’Mine, Slither, Paradise City

Immagini e testo per gentile concessione di Alberto Gandolfo

Slash

Monster Truck

Iscriviti alla nostra Newsletter per ricevere tutte le news del momento!

Potrebbe piacerti anche Altri dell'autore

Seguici!!!

Resta aggiornato seguendo la nostra pagina Facebook.

Clicca MI PIACE per non visualizzare più questo popup.