Splendida serata al Mediolanum Forum di Assago per Sir Elton John

Unico appuntamento italiano del 2014 per Sir Elton John and Band che segna un netto sold out al Mediolanum Forum di Assago (Milano).  E quando si parla di Lui vanno, necessariamente, ricordati gli innumerevoli Grammy Awards vinti durante la sua lunga e pluripremiata carriera.  Un Artista con la A maiuscola, di grande genialità artistica, che ha inserito più di 50 hits nelle prime 40 posizioni delle classifiche inglesi e americane, conquistando 25 dischi di platino e 35 d’oro e scritto pezzi divenuti immortali, e tra questi ‘Rocket Man’, ‘Crocodile Rock’, ‘Goodbye Yellow Brick Road’, ‘Your Song’, ‘Don`t Let The Sun Go Down On Me’, ‘Nikita’, ‘Tiny Dancer’ e nel corso della sua ormai quarantennale carriera ha venduto ufficialmente oltre 400 milioni di dischi, rendendolo uno dei cantautori di maggior successo di sempre.

In questa meravigliosa serata milanese ha fatto riascoltare anche i suoi successi storici facendo ballare e cantare il pubblico che con lui si è abbandonato risvegliando bellissimi ricordi e momenti speciali che hanno segnato la musica.

Ricordo ancora quando da piccolo a 9 e 10 anni sentivo ed intonavo le stupende ‘Crocodile Rock’ e ‘Goodbye Yellow Brick Road’… bellissimi e spensierati momenti.

Sir Elton John era accompagnato dalla band formata da Davey Johnstone (Chitarra e Cori), Matt Bissonette (Basso e Cori), Nigel Olsson (Batteria), John Mahon (Percussioni) e Kim Bullard (Tastiere).

Sir Elton John approderà in Italia anche la prossima estate 2015 per un unico ed imperdibile concerto al prestigioso Lucca Summer Festival, che quindi dopo Robbie Williams si arricchisce di un altro grande nome internazionale.  La data sarà quella dell’11 Luglio, in cui Sir Elton John si esibirà nella prestigiosa cornice di Piazza Napoleone a Lucca.

The Diving Board’ (2013), è il suo ultimo disco di inediti dopo ‘The captain & the kid’ del 2006. Il disco è stato registrato al The Village di Los Angeles sotto la supervisione di T-Bone Burnett, ‘The Diving Board’, vede accanto a Sir Elton John il paroliere e suo grande amico Bernie Taupin (fortunato sodalizio artistico).  Ad accompagnare l’artista durante le session sono stati chiamati il chitarrista Doyle Bramhall, il cantante e produttore r’n’b Raphael Saadiq al basso, Keefus Ciancia alle tastiere e Jay Bellerose alla batteria. Tra gli ospiti, sono da segnalare Jack Ashford, percussionista della session band della Motown Funk Brothers.

Curiosità… Sir Elton John nella sua carriera ha composto oltre settecento canzoni ed a partire dalla fine degli anni sessanta ha suonato in oltre 3500 concerti….

Scaletta del concerto:

Funeral for a Friend/Love Lies Bleeding
Bennie and the Jets
Candle in the Wind
All the Girls Love Alice
Levon
Tiny Dancer
Believe
Daniel
Philadelphia Freedom
Goodbye Yellow Brick Road
Rocket Man (I Think It’s Going to Be a Long, Long Time)
Hey Ahab
I Guess That’s Why They Call It the Blues
The One
Your Song
Burn Down the Mission
Sad Songs (Say So Much)
Sorry Seems to Be the Hardest Word
Don’t Let the Sun Go Down on Me
The Bitch Is Back
I’m Still Standing
Your Sister Can’t Twist (But She Can Rock ‘n Roll)
Saturday Night’s Alright for Fighting

Crocodile Rock
Circle of Life / Can You Feel the Love Tonight?

vi lasciamo ad alcuni scatti in gentile concessione di Stefanino Benni.

Iscriviti alla nostra Newsletter per ricevere tutte le news del momento!

Potrebbe piacerti anche Altri dell'autore

Seguici!!!

Resta aggiornato seguendo la nostra pagina Facebook.

Clicca MI PIACE per non visualizzare più questo popup.